Home Anticipazioni TV

GLEE: Lea Michele ed i “14 secret hidden spots” al David Letterman Show

CONDIVIDI

Lasciati temporaneamente i panni di Rachel Berry in “Glee”, Lea Michele si confessa al David Letterman Show – E’ appena terminata la terza serie di Glee e sentite già la mancanza dei vostri beniamini? Niente paura, se per vedere le gesta di Rachel Berry & co. dovremo aspettare settembre/ottobre, nel frattempo ci potremo comunque godere le apparizioni televisive di Lea Michele e gli altri!

Proprio in questi giorni Lea è stata ospite di David Letterman  e ci ha regalato aneddoti davvero esilaranti! Interrogata riguardo i suoi tatuaggi ha confessato di averne 14, posizionati in “posti segreti”e di non avere intenzione di farne ancora perchè ha terminato i “secret hidden spots” (piccoli punti nascosti). Lea non ha descritto i vari tatuaggi ma ha mostrato quello dedicato alla sua amata Rachel Berry (una stellina sul polso) e quello dedicato a “Spring Awakening”, suo debutto a Broadway. La passione per i tatuaggi pare essere una tradizione della famiglia Michele Sarfati ed infatti Lea ha raccontato:

“Per me è come una sorta di attività di famiglia.Vengo da una grande famiglia di origine Italiana, nella quale i tatuaggi sono molto popolari, perciò capita ad esempio a Pasqua di dire ‘Andiamo tutti a farci un tatuaggio!’, diventiamo sentimentali ed ecco che mi sveglio la mattina dopo con una nuova farfalla sul fondoschiena! C’è chi fa la caccia all’ uovo e noi ci facciamo tatoos!”

VIDEO NEWSLETTER

David e Lea hanno poi conversato riguardo alle differenze tra New York ed L.A. e di come sia stato strano per lei adattarsi ad uno stile di vita completamente diverso. “Ho lasciato New York nel 2008 per girare il pilot di Glee e da allora sono stata sempre a Los Angeles. Ho perso il piglio Newyorchese, se n’è andato! Se sei di New York sai che non si cammina sul marciapiedi ma in mezzo alla strada, io ero una di quelle persone che vanno avanti in mezzo alla folla incuranti ed ora invece mi guardo intorno pian piano e mi perdo…ho anche iniziato ad avere lunghe conversazioni con i tassisti! Mi faccio raccontare delle loro famiglie, mi commuovo…ormai non mi fanno più salire perchè sanno che non sono più di qui! Sentono che ho trascorso troppo tempo in California, sentono l’odore! Ora guido una Prius…è successo!!! Spero che stare seduta qui con te mi restituisca un po’ di quel piglio.”

Riguardo al Season Finale Lea non ha potuto raccontare molto, ma ha confermato la sua presenza nella quarta serie, nella quale vedremo sia i ragazzi che sono ancora al liceo sia i diplomati che tentano di realizzare i loro sogni.

Ecco qui il video dell’intervista!