Home Attualità

Ragazza scopre di essere malata grazie ad un film

CONDIVIDI

Stessi sintomi del film “La custode di mia sorella” e Alex Cooper scopre di essere malata – Vedere un film può trasformarsi per molte di noi in un’esperienza unica ma per alcune diventa davvero la svolta della vita.

La storia che vi raccontiamo oggi è infatti a dir poco sconvolgente ma anche esempio di come, per dirla con la stessa protagonista di questa vicenda, si debba prestare molta attenzione a tutto ciò che si apprende, anche da un semplice film, perché fuori dallo schermo tutto è reale.

Alex Cooper infatti è affetta da leucemia mieloide cronica, una malattia rarissima che colpisce da 1 a 2 persone ogni 100mila abitanti e che, il più delle volte, viene diagnosticata in ritardo a causa dell’iniziale assenza di sintomi. Questa ragazza di appena 17 anni è riuscita però ad autodiagnosticarsi con anticipo la patologia grazie alla visione di una famoso film con Cameron Diaz, La custode di mia sorella: Alex infatti non voleva parlare con nessuno dei suoi problemi per paura che la si potesse accusare di pigrizia ma, una volta visto il film, si è rispecchiata a tal punto nei sintomi della protagonista da decidersi ad andare dal medico che le ha diagnosticato una rara forma di leucemia.

Adesso, grazie a numerosi cicli assai aggressivi di chemioterapia, Alex sembra assai migliorata e può godersi una vita mediamente normale, dono prezioso derivante da un semplice film.