Home Attualità

MARIA DE FILIPPI: a Vanity Fair confessa “bevevo tantissimo”

CONDIVIDI

Maria de Filippi confessa a vanity Fair il suo passato sopra le righe – Quando i vip si confessano chissà perchè hanno sempre scheletri nell’armadio assai compromettenti, mai una semplice marachella o qualche banale follia di gioventù, loro ci raccontano solo abitudini rischiose al limite della “tossicità”.

Anche Maria de Filippi, la non certo giovanissima padrona di casa di Amici e Uomini e Donne, non ha voluto smentire questa tradizione shock e così racconta sulle pagine di Vanity Fair i suoi “peccatucci” del passato.

Oltre infatti a raccontare lo sconcertante attentato subito perchè in macchina con Maurizio Costanzo, costatole una lunga terapia a base di ipnosi, e il suo dolore per non poter andare in chiesa a causa dell’unione con un uomo divorziato, Maria racconta anche le sue alquanto discutibili abitudini “alcoliche” di gioventù: «Si, ne ho combinate davvero tante se uscivo con gli amici, per smollare i freni inibitori bevevo tantissimo. I miei weekend a Cervinia erano pieni di Negroni, vodka lemon e shot di tequila. Oggi sono astemia. Smisi quando un giorno, al bar delle guide dove andavo ogni sera, ordinai un caffè. Il barista mi chiese se volevo la correzione: erano le 11 di mattina».

Ecco dunque che l’alcool, compiano di gioventù di molte attuali star, compare anche nella vita della signora di Mediaset: almeno Maria de Filippi è però tra quelli che ne sono usciti, forse non si può dire di tutti la stessa cosa.