Home Attualità

EQUITALIA, una banda dietro gli attacchi

CONDIVIDI

Una banda dietro attacchi a Equitalia – L’ultimo attacco è stato fatto a Livorno, lancio di molotov contro Equitalia e prima ancora l’attentato a Roberto Adinolfi, e la paura è che ci sia un susseguirsi di attacchi fino ad arrivare a manifestazioni di terrorismo.

La paura del ministro dell’interno, Anna Maria Cancellieri, è tale da annunciare l’uso dell’esercito a difesa degli obiettivi sensibili, come banche, Equitalia, multinazionali e i cantieri Tav, in quanto collegati tra loro e l’aumento delle attività investigative nei confronti dei gruppi eversivi.

“il rischio escalation esiste, è una situazione che richiede molto rigore” ha spiegato il ministro Cancellieri, alla quale viene confermato dai Carabinieri che, l’attacco a Livorno, è da imputare ad un gruppo di 6-7 persone “Almeno abbiamo individuato la matrice e adesso bisogna lavorare”, un segnale da non sottovalutare quindi.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SU ATTUALITA’ CLICCA QUI