Home Attualità

DOWNHILL lo sport per i bambini

CONDIVIDI

Lo sport per bambini grintosi, il Downhill – Il nome già ci fa capire tutto infatti Downhill significa “giù dalle montagne” e in effetti si pratica con le mountainbike dalle piste da sci in primavera ed estate, quando la neve non c’è più.

Oltre a una bici ammortizzata e robusta, servono le protezioni per gambe, braccia, petto e schiena e assolutamente il casco integrale.

Si può iniziare a praticare il Downhill dai sette anni in qualche bike park con piste facili, come quelle che si trovano a Livigno, Pila o Finali Ligure, ma attenzione perché il bambino che si avvicina a questo sport deve avere delle doti precise.

Dovrà essere autonomo, molto sportivo e dotato di spirito avventuroso, in quanto l’adrenalina è tanta e bisogna fare attenzione a non farsi male, anche se i rischi sono gli stessi di chi fa equitazione, motocross o sci, dopo le prime cadute si iniziano a capire le tecniche di rotolamento.

I vantaggi che si ottengono nel praticare questo sport sono sicuramente l’imparare l’equilibrio, lo stare a contatto con la natura e i boschi, per un’esperienza di gioco per i grandi e per i piccini.

Peccato che di bambine che praticano questo sport ce ne sono davvero ancora poche.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SULLA MAMMA CLICCA QUI