Home Attualità

CAPELLI: parla l’esperto – caduta: fisiologica o patologica? Ecco qualche consiglio

CONDIVIDI

Oggi Marcello Marras, il nostro parrucchiere di fiducia, presente nella capitale con il suo socio Amilcar Ramos, ci vuole dare qualche piccolo consiglio per riconoscere una caduta di capelli fisiologica rispetto ad una patologica, ecco cosa ci dice:

“Care lettrici, la maggior parte delle persone durante la fine dell’inverno e all’inizio della primavera tendono a perdere capelli più del solito: questo si potrà notare sia durante i lavaggi che nella fase di pettinatura del capello, creando allarmismi e preoccupazioni (spesso) inutili.

Questo tipo di caduta viene definita ‘fisiologica’, e può essere associata per esempio alla muta del pelo degli altri mammiferi, alla quale anche l’uomo è sottoposto: anche noi infatti abbiamo una sorta di ricambio pelifero, perdendo cioè i capelli in fase telogenica (ossia la fase finale del ciclo di vita del capello) e, contemporaneamente, i nuovi capelli crescono all’interno del follicolo perlifero e, tempo qualche giorno (al massimo qualche settimana), spunteranno nuovamente dal cuoio capelluto, dando così vita ad un nuovo lungo ciclo vitale.

Quando un capello cade regolarmente (ossia alla fine del suo ciclo vitale), all’estremità dello stesso noteremo una piccola ‘pallina bianca’: questa non è altro che il bulbo atrofizzato. Sarebbe preoccupante invece vedere un capello caduto ancora con la guaina intatta, tipica dei capelli in fase anagenica, perché ciò significherebbe la presenza di una patologia legata alla caduta di questi.

Voglio invece mettervi in guardia su un piccolo aspetto sul quale spesso le case cosmetiche ‘giocano’ soltanto per mera attività economica. Se la caduta dei vostri capelli è fisiologica, e quindi come abbiamo spiegato NATURALE (vedendo quindi capelli che muoiono e nascono con regolarità) non iniziate terapie tanto pubblicizzate per la caduta dei capelli, in questo caso sarebbe del tutto inutile, in quanto i capelli che vedete nella vostra spazzola, hanno lasciato spazio a capelli nuovi, che nel giro di qualche settimana prenderanno il posto di quelli vecchi. Pensate invece all’inizio di una terapia, se vi renderete conto che la caduta presenta qualche anomalia, ma prima di agire, contattate comunque un esperto che vi saprà consigliare sulla cura più adatta a voi.. Nel caso ne necessitiate davvero!”

Marcello Marras e Amilcar Ramos

GOGEN Parrucchieri

Via Di Donna Olimpia, 54

06.5828135

Orario 9.00 – 18.30