Home Attualità

EROS: La guida per la Trombamicizia

CONDIVIDI

La Trombamicizia e la guida – Innanzitutto sappiate che non tutti sono portati per portare avanti una trombamicizia, in quanto alcuni ci sguazzano, mentre per altri diventa uno stress non indifferente, per questo ci sono delle piccole regole, diciamo semiserie, che sarebbe bene seguire per viverla al meglio.

L’amico con cui deciderete di intrattenervi in una trombamicizia dovrà essere una persona conosciuta e fidata, ma con il quale non provereste mai ad iniziare una relazione seria, il motivo è scontato, un’amicizia così bella e importante si potrebbe distruggere.

Ricordatevi che più siete incompatibili e meglio è, questo aiuta a rendersi conto che con questa persona non potreste mai avere un rapporto diverso da quello che c’è, magari il sesso sarà fantastico, ma sicuramente non fareste con lui una conversazione seria.

Evitate le amicizie in comune per evitare casini e godetevi la vostra libertà più totale, nella trobamicizia niente pranzi di famiglia, niente uscite con amici di lui, ma soltanto telefonate per incontri presumibilmente di sesso, non più di una sera a settimana però, altrimenti starete portando avanti una relazione quasi seria.

Ovviamente il sesso dovrà essere sicuro, per evitare notti insonni a pensare se sei incinta o meno, ma la regola importante sarà quella di non innamorarsi e di non far innamorare il vostro trombamico, anche se spesso c’è l’eccezione che conferma la regola, quando la situazione cambia per tutti e due e scocca l’amore, ma non usate mai la trombamicizia per arrivare al suo cuore.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SULL’EROS CLICCA QUI