Home Attualità

GOVERNO MONTI: il decreto ottiene fiducia

CONDIVIDI

Il ddl ottiene la fiducia della Camera – Il decreto legge sulla semplificazione fiscale, che prevede nuove norme fiscali come l’Imu e l’Irap, passa alla Camera con 459 voti a favore ed ora a Montecitorio inizia l’esame degli ordini del giorno.

Il provvedimento dovrà tornare al Senato per essere approvato definitivamente, prima della scadenza prevista per il 1° maggio prossimo.

Le novità dell’ultima ora del decreto non potevano mancare, come ad esempio l’ipoteca su eventuali agevolazioni Imu per gli anziani e i disabili che vivono in case di cura o in ospizi, e per gli Italiani che sono residenti all’estero e che hanno in Italia una casa non affittata e la cancellazione del beauty contest, quindi niente più regalo per le emittenti televisive delle nuove frequenze 700MHz.

Gli assenti giustificati, chiamiamoli così, Franceschini e D’Alema del Pd, Conte e Mussolini del Pdl, e Dal Lago e Dozzo della Lega.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ATTUALITA’ CLICCA QUI