Home Attualità

CIBO E SALUTE: frutta secca per perdere peso

CONDIVIDI

Per dimagrire proviamo con la frutta secca – Ricordate quando vi dicevano che tra i peggiori nemici del giro vita c’era la frutta secca? Be’ andate da chi vi aveva spifferato ciò  e ditegli un sonoro “ti sbagli!”.

Uno studio condotto su oltre 13 mila soggetti tra maschi e femmine di età superiore ai 19 anni ha rivelato infatti che gli assidui consumatori di noci & Co hanno non solo un indice di massa corporea e un peso inferiore a chi disdegna tali prodotti ma sono avvantaggiati anche dal punto di vista della salute: alti livelli di lipoproteine, più colesterolo HDL buono e bassi livelli di proteina C-reattiva, fattore di rischio legato alle malattie cardiache.

Vantaggi senza dubbio incredibili, soprattutto se si pensa che ne giovano in modo particolare i soggetti affetti da obesità, solitamente più inclini a sviluppare problemi cardiaci e simili.

Insomma spazio a nocimandorle, noci del Brasile, anacardi, nocciole, noci macadamia, noci pecan, pinoli e pistacchi: tutta la frutta secca con guscio è da oggi la benvenuta sulle nostre tavole e chi ancora crede che questa faccia ingrassare non sa cosa si perde.