Home Attualità

RICETTE LIGHT: penne al gratin

CONDIVIDI

Una pasta leggera, facile ma gustosissima – Un primo piatto saporito e light? Be’ oramai dovremmo aver imparato che non si tratta di un sogno impossibile ma di una difficile impresa, realizzabile con successo solo se lo chef d’occasione saprà scegliere i giusti ingredienti e le giuste tecniche di cottura. In poche parole occorre avere le idee molto chiare e, per ottenere un simile stato, sarà meglio far riferimento ad una buona guida: CheDonna prova allora a trasformarsi in ricettario on line e oggi vi propone un primo piatto da leccarsi i baffi, senza però doversene poi pentire. Iniziamo allora con gli ingredienti:

350g di penne rigate

una mozzarella light

mezzo etto di tacchino (affettato)

20g parmiggiano

20g pangrattato

1 cucchiaio di olio

Come prima cosa procediamo nella preparazione della besciamella, non quella che voi tutte conoscete ma una variante light assai più leggera: versiamo la farina in una pentola aggiungendo poi il latte molto lentamente per non creare grumi; dopo aver aggiuntato di sale e aver aggiunto una grattata di pepe, accendete il fuoco per far addensare, facendo attenzione a girare spesso per non farla attaccare alla pentola. Ora, messa da parte la besciamella, occupiamoci della pasta: dopo averla cotta al dente e unita a parmigiano e besciamella, disponetela nella teglia sul cui fondo avrete messo l’olio e una spolverata di pangrattato, e copritela sopra con metà mozzarella e metà tacchino. Procedete così a strati fino ad esaurimento degli ingredienti e terminate con il restante pangrattato e olio. Ora non resta che procedere alla cottura definitiva in forno preriscaldato a 220 gradi: appena la pasta si sarà gratinata per bene portate subito in tavola per servire il tutto ben caldo.

Ora non resta che gustare e mettere da parte i sensi di colpa!

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE RICETTE LGIHT!