Home Attualità

PERU’: salvi i nove minatori

CONDIVIDI

Salvi i nove minatori in Perù – A causa di uno smottamento del terreno nella zona della miniera di rame, nelle montagne di Quilque, vicino Ica in Perù centromeridionale, giovedì erano rimasti intrappolati nove minatori, complici anche le forti piogge dopo un periodo di siccità.

Comunicavano con l’esterno attraverso un tubo, dal quale poi veniva fornito loro da bere, da mangiare e anche aria pulita da respirare.

I soccorsi iniziati venerdì mattina con una scavatrice, che toglieva le pietre che ostruivano l’accesso alla miniera, mentre altri compagni dei minatori avevano già tentato da giovedì stesso, di scavare a mano i detriti.

I nove uomini nella miniera di Cabeza de Negro, dopo sette giorni in trappola, tra numerosi crolli nella galleria, oggi sono stati tratti in salvo, lo apprendiamo dalla notizia pubblicata dal quotidiano governativo “El peruano”.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SU ATTUALITA’ CLICCA QUI