Home Attualità

SONY taglia posti di lavoro

CONDIVIDI

Sony taglia circa 10mila posti di lavoro – Circa il 6% del suo organico a livello globale, questa la percentuale dei posti che la Sony, colosso giapponese dell’elettronica, andrà a tagliare entro la fine dell’anno, la causa? Troppe tasse e la concorrenza.

In totale si prevedono circa 10mila dipendenti in meno già dalla fine del 2012, così è stato riportato dal giornale Nikkei, tagli che riguarderanno anche i super manager, i più alti dirigenti infatti della società nipponica rinunceranno al loro bonus annuale.

Le cause sono soprattutto la concorrenza e il calo delle vendite del core business delle tv a cristalli liquidi, senza contare l’aumento delle tasse, ma la Sony è soltanto l’ultima di una serie, infatti ricordiamo situazioni analoghe nella Nec e nella Panasonic, superate dalla forte concorrenza Apple e Samsung.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SU ATTUALITA’ CLICCA QUI