Home Attualità

PLANETARIO DI ROMA: Sipario sulle Stelle

CONDIVIDI

Che fine hanno fatto le stelle più brillarelle di Roma? Dove si è nascosta la Stella Polare? Perché di notte ormai sappiamo riconoscere solo la Luna? Se abitate in città e adorate le stelle, sarete spesso presi dalla frustrazione di non poterle ammirare a causa dell’inquinamento luminoso dilagante. Proprio come accade a Marcovaldo, nel racconto “La Luna e Gnac” di Italo Calvino. Affacciati a una mansarda, proveremo come lui a sollevare lo sguardo oltre il velo di luce della città per ritrovare l’orientamento di notte a partire dai pochi astri superstiti nel cielo di Roma, al di là della Luna.

Spettacolo astronomico di Stefano Giovanardi
Tipologia: Panorami Celesti – introduzione alla conoscenza del cielo (per tutti).

Per informazioni
Tel. 060608 tutti i giorni 9:00-21:00
www.planetarioroma.it
info@planetarioroma.it