Home Attualità

SABRINA VINCE IL GRANDE FRATELLO 12, la quarta donna vincitrice

CONDIVIDI

E’ Sabrina Mbarek la vincitrice di Grande Fratello 12. Nata a Udine 21 anni fa e residente a Riano Flaminio in provincia di Roma, Sabrina, studentessa di giurisprudenza con il sogno di diventare magistrato, si è aggiudicata il montepremi di 240.000 euro, battendo la concorrenza degli altri 4 finalisti: Gaia, Martina, Franco e Patrick.

“Non ci credo, non ci credo, non me l’aspettavo, grazie a tutti!” Sono le prime parole pronunciate da Sabrina.

Sabrina è la quarta donna, in dodici edizioni, a vincere Grande Fratello. Prima di lei ci erano riuscite solo Cristina Plevani (GF1), Floriana Secondi (GF3) e Serena Garitta (GF4). E’ la prima donna, invece, ad essere incoronata vincitrice da Alessia Marcuzzi. Nelle sei precedenti edizioni condotte dalla Marcuzzi, infatti, aveva vinto sempre un ragazzo (Augusto De Megni, Milo Coretti, Mario Ferretti, Ferdi Berisa, Mauro Marin e, lo scorso anno, Andrea Cocco).

Dolce e determinata allo stesso tempo, Sabrina è entrata in Casa nel corso della dodicesima puntata ed è rimasta in gioco per 84 giorni, superando più di 10 nomination. Ha iniziato la sua esperienza tra le mura di Cinecittà da “single convinta”, dicendo di cercare un uomo “con il quale deve scattare la giusta chimica”. La chimica, in Casa, è scattata con Vito, il concorrente di Avetrana che le ha rubato il cuore. La loro è stata una relazione tra alti e bassi, di “lascia e prendi”, di baci e litigate, scandita anche dalla gelosia di Sabrina nei confronti di Ilenia (molto amica di Vito). Nonostante tutto, quando si è trattato di scegliere tra una sorpresa per lei e una per il ragazzo, Sabrina non ha avuto dubbi e ha favorito lui (permettendogli di incontrare la mamma). I presupposti per continuare la love story, una volta finito il reality, però, ci sono tutti. Durante la semifinale del reality, infatti, Vito ha mandato un videomessaggio alla ragazza: “Mi manchi un sacco – le ha detto – mi manca la tua vicinanza. Ci trovavamo in una situazione di stress, di pressione, che non ci ha portato a guardare la cosa importante che eravamo”, aggiungendo, in uno striscione che le ha fatto trovare all’interno del Confessionale: “Tienimi stretto al cuore, ti aspetto. V”. Nel corso della puntata finale, i due ragazzi si sono incontrati nel giardino della Casa e sulle note della canzone di Noemi “Sono solo parole” si abbracciati e baciati a lungo.

Il percorso di Sabrina, nella Casa, non è stato sempre facile. Oltre all’altalenante rapporto con Vito, che le ha causato non pochi pensieri, la ragazza, di origini tunisine, ha avuto difficoltà anche con gli altri inquilini che la hanno spesso definita “falsa e immatura”. Sabrina aveva deciso addirittura di abbandonare la Casa, affermando, nel corso della diciannovesima puntata, che se non fosse stato il televoto a eliminarla, sarebbe uscita lei spontaneamente. A farle cambiare idea, dandole nuova carica, ci avevano pensato le parole della mamma che la aveva confortata dopo aver visto il malessere della figlia nel ripercorrere, nei giorni precedenti, la storia difficile della loro famiglia. “Mi dispiace tanto del tuo malessere, tu non sei sbagliata, tu sei sincera – le aveva detto la mamma – Hai valori importanti, siamo una bella famiglia in un mondo bello, devi vivere senza sentirti in colpa, credi negli altri, non sono tutti cattivi. Mamma è qui con te, non ti abbandonerò mai. Hai tenuto sempre nascosta questa storia e sono contenta che finalmente adesso riesci a tirar fuori tutto questo dolore”. “Resto in Casa, ora è una sfida con me stessa”, aveva detto Sabrina. Ha vinto quella sfida. E ha vinto anche il reality.