Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Elle McPherson

CONDIVIDI

ELLE MCPHERSON: THE BODY – Care lettrici,  oggi vi parliamo di una modella famosa, dal corpo così perfetto e statuario da essere diventata famosa come “The body”.  Un soprannome che, fra l’altro, non le è stato attribuito dai fan o dalla stampa, ma proprio dagli addetti ai lavori, abituati a fisici ben poco “normali”. conquistato milioni di fans in tutto il mondo.  Lei  è  Elle McPherson e noi oggi,  nel giorno del suo compleanno,  le facciamo i nostri migliori auguri  ripercorrendo, insieme a voi, le tappe più importanti della sua vita.

Elle McPherson nasce il 29 marzo 1964 a Sidney, Australia. Inizialmente la bella Elle aveva in mente tutt’altro che diventare modella. Iscritta a legge all’Università di Sidney, il suo desiderio era quello di diventare avvocato, senonché sulla sua strada si para, alla già “avanzata” età di diciotto anni, il classico operatore del settore che la scopre ad Aspen, in Colorado, e la porta con sè in giro per il mondo, iscrivendola seduta stante nella propria agenzia di modelle.

Elle, in breve tempo, come segnata dal destino, diventa una colonna portante per la rivista che porta il suo stesso nome, “Elle”, che la vuole sulle proprie pagine per ben sei anni. Mentre il suo talento come modella è innegabile fin da subito, il suo matrimonio con il direttore creativo della rivista, Gilles Bensimon, le ha assicurato un solido legame con la testata. Poi si è avventurata nel mondo dei video-fitness, spiegando alle persone comuni come stare bene con se stessi e migliorarsi per ottenere un corpo come il suo.

Tuttavia, l’universo Moda è notoriamente poco stabile e capriccioso, non solo per ciò che riguarda tendenze e costumi, ma anche per ciò che definisce ciò che piace o non piace in una donna. Se per qualche tempo impera la modella eterea, in un batter d’occhio, senza che nessuno se ne accorga, può tranquillamente affermarsi il tipo di donna giunonica. Un tumultuoso susseguirsi di gusti che spesso incide anche sulle carriere più affermate. Senza contare che il fattore età, sulle passerelle, è determinante.

Inevitabile che Elle, donna fra l’altro molto intelligente, abbi apensato a diversificare le sue attività professionale, anche sull’onda di quel fattore che ha ormai reso celebri le modelle come le più acclamate star del cinema. Elle riesce dunque, in nome di questi ruoli facilmente interscambiabili, ad ottenere dei ruoli in qualche film. Nel 1990, ad esempio, partecipa ad “Alice” di Woody Allen, anche se in una parte secondaria, ma nel 1994 ottiene un ruolo nel film “Sirens”, con Hugh Grant, e nel 1996 recita in “Jane Eyre”, al fianco di Ben Stiller. Quell’anno appare anche nel film di Barbra Streisand, con Jeff Bridges, “L’amore ha due facce”.

Inoltre ha usato il suo nome per firmare una linea di lingerie, dall’evocativo nome di “Elle Macpherson Intimates”. E forse è questo il campo in cui il suo nome è riuscito a fare la maggior presa presso il pubblico: lanciata in Australia, la linea ha preso piede in tutto il mondo e si è trasformata in una gallina dalle uova d’oro poi associata a “Montgomery Ward”, una linea di abiti che vanno dallo sportivo fino all’intimo.

Infine, Elle, insieme ad altre icone conclamate del sistema moda, Naomi Campbell e Claudia Schiffer, ha pensato bene di sfruttare il suo nome per aprire i poi celebri “Fashion Cafè”, una catena di locali che hanno attecchito un po’ in tutto il mondo. Sempre attenta al cinema, la modella non ha comunque mai davvero abbandonato il set.

Nel 1997, sotto contratto con la Miramax, ha recitato come moglie di Arnold Schwarzenegger in “Batman e Robin”, per poi apparire anche nel film “The Edge” al fianco di Anthony Hopkins. Divorziata da Gilles Bensimon, ha avuto diversi flirt, (tra cui uno con Sean Penn) e ora si accompagna da tempo a Arpade Busson, un imprenditore svizzero, padre dei suoi due figli.

La Macpherson ha inoltre lavorato per Versace, Dior, Yves Saint Laurent, Valentino, Prada ed altri. È apparsa anche sulla nota rivista Playboy. Nel 2008, Elle Macpherson è stata ingaggiata come testimonial per la campagna pubblicitaria dell’azienda di cosmetici Revlon.  È stata anche testimonial della Fiat in Gran Bretagna per il lancio della nuova 500C. Il 2 febbraio 2010 è stata scelta come nuova conduttrice e produttrice esecutiva dell’edizione 2010 dello show Britain’s Next Top Model. Dal 13 marzo 2012 presenta sulla NBC anche il reality show Fashion Star.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE  TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SEZIONE LA DONNA DEL GIORNO CLICCA QUI!