Home Attualità

Un bimbo PAFFUTELLO non sempre è sano

CONDIVIDI

Il bimbo paffutello non significa sempre che è sano – L’Istituto superiore di sanità lancia l’allarme “bilancia” infatti dai 6 ai 10 anni più di un milione di scolari è in sovrappeso e ben 400.000 di loro sono già obesi.

Il rischio è che questi bimbi un domani diventino diabetici da adulti, sviluppando l’insulino-resistenza, purtroppo infatti l’obesità è legata al cattivo funzionamento di questo ormone, che non riesce più a metabolizzare bene gli zuccheri, ed ecco qualche consiglio per prevenire il problema.

Stando attenti al peso, in quanto il 36% delle famiglie pensa che il figlio non sia grassottello quando lo è già e non poche (nonni in testa) credono che “paffutello” voglia dire sano.

L’importanza della colazione non va sottovalutata e l’errore più grande è quello di saltarla, lo fa il 9%, come anche mangiare di rado frutta e verdura e consumare troppe merendine e bevande zuccherate, mentre a merenda sarà consigliato bere acqua piuttosto che i succhi di frutta e consumare macedonie, anziché merendine.

Se il bambino comunque sia continua ad aumentare di peso allora sarà meglio consultare subito un Centro per l’obesità.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SU ATTUALITA’ CLICCA QUI