Home Attualità

SATIRA: il significato di 10 parole delle donne

CONDIVIDI

SATIRA – Ecco il significato di alcune parole delle donne.

  1. BENE: questa è la parola che usano le donne per terminare una discussione quando hanno ragione e tu devi stare zitto.
  2. 5 MINUTI: se la donna si sta vestendo significa mezz’ora. 5 minuti e’ solo 5 minuti se ti ha dato appena 5 minuti per guardare la partita prima di aiutare a pulire in casa.
  3. NIENTE: La calma prima della tempesta. Vuol dire qualcosa… e dovreste stare all’erta. Discussioni che cominciano con niente normalmente finiscono in BENE.
  4. FAI PURE: e’ una sfida, non un permesso. Non lo fare.
  5. SOSPIRONE: e’come una parola, ma un’affermazione non verbale per cui spesso fraintesa dagli uomini. Un sospirone significa che lei pensa che sei un’idiota e si chiede perché sta perdendo il suo tempo li’ davanti a te a discutere di niente (torna al punto 3 per il significato della parole niente).
  6. OK: Questa e’ una delle parole più pericolose che una donna può dire a un uomo. Significa che ha bisogno di pensare a lungo prima di decidere come e quando fartela pagare.
  7. GRAZIE: Una donna ti ringrazia; non fare domande o non svenire; vuole solo ringraziarti (vorrei qui aggiungere una piccola clausola – e’ vero a meno che non dica “grazie mille” che e’ PURO sarcasmo e non ti sta ringraziando). NON RISPONDERE non c’e’ di che perché cio’ porterebbe a un: quello che vuoi.
  8. QUELLO CHE VUOI: e’ il modo della donna per dire vai a fare in ***o.
  9. NON TI PREOCCUPARE FACCIO IO: un’altra affermazione pericolosa; significa che una donna ha chiesto a un uomo di fare qualcosa svariate volte ma adesso lo sta facendo lei. Questo porterà l’uomo a chiedere: ‘Cosa c’e’ che non va?’ Per la riposta della donna fai riferimento al punto 3.
  10. SEMPRE: accezione del tutto relativa. Serve a trasformare le cose capitate di rado in eventi ripetititivi, e sottolinea cose positive fatte dalla donna e cose negative combinate dall’uomo. Evitare di rispondere non è sempre, usare tattica alternativa: stare zitti, incassare, e lasciar passare la tempesta.