Home Attualità

Naturale o gassata? L’importante è che sia ACQUA SACRA!

CONDIVIDI

Roma si sa, è la città per eccellenza degli acquedotti e delle sorgenti, come quelle che danno vita all’acqua minerale Claudia o all’acqua Appia che troviamo imbottigliate anche al supermercato. Tuttavia, la vera ACQUA SACRA sgorga, immersa nel verde, al centro di Roma, a Monte Sacro. Ogni giorno, da decenni, una folla di cittadini sempre più numerosa affluisce alla sorgente per attingere l’acqua con i propri contenitori od acquistare le bottiglie già confezionate. Monte Sacro è il nome del sedicesimo quartiere di Roma, indicato con Q.XVI ed è proprio lì, nel cortile di quella che sembra una palazzina come tante altre, che si trova il sito  della fonte. Decine di cannelle, dalle quali scorre senza sosta l’acqua minerale naturale ed altri  rubinetti per l’acqua gassata, dissetano cittadini, residenti, turisti e curiosi. Si può bere un semplice bicchiere d’acqua fresca o si possono riempire le proprie bottiglie e portare via l’acqua per 8 centesimi di euro al litro. A voi la scelta…

I benefici

Tutti gli esami ed i controlli effettuati quotidianamente presso la fonte e/o laboratori universitari hanno sempre riscontrato la purezza microbiologica dell’ACQUA SACRA, le cui caratteristiche principali sono la leggera, ma apprezzata effervescenza naturale, il gusto gradevolissimo e la media mineralizzazione. Inoltre, per le sue proprietà fisiche e chimiche regola diversi processi biologici. Anche recentemente il Ministero della Salute (DM 17/11/05 n°3643) ne ha riconosciute le proprietà terapeutiche: un efficace effetto diuretico, un’azione favorente i processi digestivi, oltre ad una attività di stimolo nel ricambio purinico (riduzione dell’uricemia).

Il pozzo di captazione dell’ACQUA SACRA fu perforato nel 1911. la fonte ha, sin da allora, fornito un’acqua purissima. Questa sua qualità è dovuta alla provenienza dell’acqua da falde alimentate in aree lontane non urbanizzate e protette da strati impermeabili di argilla di spessore superiore ai 20 metri. Inoltre, l’ACQUA SACRA contiene fluoro che, se assunto regolarmente, svolge un’azione protettiva sulla carie dentale.

VIDEO NEWSLETTER

I sali minerali presenti nell’acqua, in quantità apprezzabili (potassio, calcio, magnesio) sono molto importanti per numerose funzioni dell’organismo. Inoltre, recenti studi attribuiscono alla durezza dell’acqua (dovuta soprattutto a calcio e a magnesio), un effetto protettivo contro le patologie cardiovascolari. L’ACQUA SACRA favorisce l’attivazione della diuresi soprattutto  nei trattamenti della calcolosi ureterica, dell’uricemia e in vari disturbi digestivi. Può essere prelevata direttamente dalle cannelle od acquistata imbottigliata in vetro. Il laboratorio interno, che controlla quotidianamente, le caratteristiche microbiologiche, garantisce il mantenimento delle qualità fondamentali dell’ACQUA SACRA.

Per ulteriori informazioni:

Fonte Acqua Sacra

Via passo del furlo, 57 – Roma

Orario: 8-18 giorni feriali; 8-13 giorni festivi

www.acquasacra.it