Home Attualità

DONNA SI CONCEDE AGLI AMICI DELLA FIGLIA: “Volevo difendere la verginità di mia figlia”

CONDIVIDI

Deborah Lee Towe, giovane mamma di Anderson, in California, è stata accusata per aver avuto rapporti intimi con tre ragazzi di età compresa tra i 15 ed i 16 anni.

La donna, una volta portata in commissariato, ha mentito ma, successivamente, non riuscendo più a dire bugie, ha ammesso di aver avuto dei rapporti con i tre giovani.

La Towe si è detta lusingata dalle avances dei tre ma poi è sbottata ammettendo di aver agito in quel modo solo per difendere la verginità della figlia.

Secondo la donna i ragazzi, scaricata la loro adrenalina su di lei, sarebbero stati meno pericolosi.

Che ne pensate?