Home Attualità

CASA: BIANCO E NERO come piaceva a Chanel

CONDIVIDI

Arredamento bianco e nero – Un accostamento di colori tra il romantico e il retrò, arredamento forte ed eclettico allo stesso tempo, che difficilmente passa di moda, ma del resto come protrebbe, erano i colori di cui Coco Chanel era innamorata!

Per creare questo arredamento da sola ti basterà osare con i contrasti, come ad esempio dipingere di nero la parte alta della parete della stanza ed ecco che utilizzando porte, boiserie e chandelier bianchi, tutto spiccherà ancora di più, anche la stessa tavola apparecchiata in soggiorno, sarà di forte impatto visivo.

Puntate anche su oggetti trovati nei mercatini per dare quel tocco vintage, lenti di ingrandimento, un campanello da reception, una chiave d’epoca e dipingeteli di nero con la vernice spray, accostandoli poi a delle stampe grafiche poggiate su un minipiedistallo accanto ad un set di cocktail per le occasioni speciali, come quello della LSA International, o magari a delle tazzine che userete per offrire un caffè, decorate con il motivo pied-de-poule, che non tramonta mai.

Un trucco sicuramente d’effetto e di eleganza sarà quello di accostare la tinta unita del pavimento, della parete e dei grandi mobili con diversi pattern sulle poltrone, tappeti, cuscini con fantasie e tende per spezzare il rigore dei motivi geometrici dei mobili.

Anche la vostra camera da letto può diventare la stanza da diva del muto, osando una tappezzeria di disegno reticolare in nero su bianco, accostando rigati diversi nelle stesse nuances su testiera del letto, sui cuscini e sul cassettone, sul quale potrete poggiare dei vasi in vetro come quelli di Chanel, disponibili in tre taglie e vi assicuro è un peccato averne uno solo e perché no, un tipico candelabro old style rivisitato con una nota di plexiglas.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SULLA CASA CLICCA QUI