Home Attualità

Ferito un LEADER DEI NO TAV

CONDIVIDI

Si ferisce un leader dei NO TAV – Luca Abbà, 37 anni, leader dei NO TAV era salito su un traliccio dell’alta tensione, durante la protesta, nei pressi del cantiere della Tav di Chiomonte, vicino Torino, vista la ripresa dei lavori di ampliamento.

Stamattina verso le ore 9 sono ripresi i lavori di recinzione nell’area che comprende anche la baita della Clarea, luogo simbolo della protesta che allo stesso tempo è ripresa, da parte dei NO TAV.

Durante le operazione di sgombero della Baita, occupata domenica sera dagli attivisti, il leader del movimento è salito su un traliccio nei pressi del cantiere, dove però ha preso una forte scossa, precipitando così a terra. Ora l’uomo è grave ed è in coma farmacologico, a causa del suo gesto estremo, per cercare di bloccare gli espropri.

I manifestanti hanno organizzato già da stamattina un presidio a Bussoleno, pur di bloccare l’autostrada e la Procura della Repubblica di Torino ha deciso di aprire un’inchiesta sull’incidente, in cui è rimasto ferito Abbà.

VIDEO NEWSLETTER

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITA’ CLICCA QUI