Home Attualità

RICETTE LIGHT: riso al curry con gamberetti

CONDIVIDI

Un piatto etnico per chi a dieta non vuole rinunciare alle novitàCucina etnica spesso significa spezie a non finire, tanti condimenti e calorie non esattamente a prova di dieta. Per alcuni però quello con l’etnico è un appuntamento davvero irrinunciabile: sapori che non conoscono eguali e con i quali proprio non si può scendere a patti.

Eccoci allora ancora una volta alle prese con la necessità di piegare ciò che amiamo alle esigenze della dieta: come si cucina allora un piatto etnico light?

Oggi proviamo a rivisitare un primo piatto alquanto saporito, il riso al curry con gamberetti: un primo che può prestarsi anche a piatto unico, ricco di sapore e molto sostanzioso. Iniziamo allora vedendo gli ingredienti:

  • 320 g di riso carnaroli
  • 1 scalogno
  • 2 cucchiai di olio extravergine di oliva
  • 1 spicchio di aglio
  • 300 grammi di gamberetti sgusciati (anche surgelati)
  • 1 cucchiaio di curry in polvere
  • 500 ml di brodo vegetale bollente
  • 1 cucchiaio abbondante di panna da cucina light
Dopo aver fatto imbiondire lo scalogno in due cucchiai di olio, aggiungiamo i gamberetti lasciamo insaporire per cinque minuti. Uniamo poi il riso che lasceremo tostare per un paio di minuti, aggiungendo poi il brodo bollente: ora non resta che coprire e portare a cottura. Cinque minuti prima di spegnere le fiamme aggiungere curry e panna da cucina light.
Non resta che portare in tavola ancora bollente.

CLICCA QUI PER LEGGERE TUTTE LE NOSTRE PROPOSTE LIGHT!

FONTE: www.buttalapasta.it