Home Attualità

DECORAZIONI MATRIMONIO: una pioggia di Swarovski per delle nozze preziose

CONDIVIDI

Volete un matrimonio scintillante? ci pensa Cristina – Quanto si può osare nell’organizzazione di un matrimonio? Fino a che punto la fantasia può galoppare senza scadere nel volgare? A noi donne si sa piace osare ma un conto è quando ci sbilanciamo su un paio di scarpe e un altro è quando c’è in gioco il giorno più importante della nostra vita: insomma, per un’occasione simile ci serve un limite da non valicare, una sorta di schema di regole che ci dica “stai osando troppo!”.

L’universo femminile però quando si tratta di autodisciplinarsi non è poi così sollecito e quindi, se delle regole ci devono essere, sarà meglio iniziare ad organizzare le nozze cercando qualcuno che sappia imporcerle: ancora una volta occorre un aiuto!

Oggi questo soccorso “anti-eccesso” si chiama Cristina Salvicchi, la nostra fatina delle decorazioni: lei nell’eccesso in pratica ci vive e, proprio per questo, sa bene quando dire “basta!” ma sa anche quando il troppo non si è ancora trasformato in “eccesso”.

A tal proposito oggi Cristina ha deciso di proporci un set davvero d’effetto: tableau, partecipazioni e menù tutto… pieno di Swarovski! Se questo non è “eccesso controllato” cosa altro può essere? “il tableau – come ci spiega la sua stessa creatrice – monta 270 Swarovski utilizzati per i nomi degli sposi e come rifinitura sui tavoli. Il contorno Argento è stato realizzato con un pannello e tanta tanta porporina in modo da dargli quell’effetto. La base e decoro è in pittura a mano libera con l’utilizzo di colori acrilici professionali. La partecipazione e menù sono stati realizzati a mano come del resto tutti i nostri articoli.

VIDEO NEWSLETTER

Ma fermi tutti… a noi sembra di notare qualche cosa di molto grazioso nelle foto di cui Cristina non ci ha parlato: cosa è quell’incantevolo confetto posto sopra il menù? ma il segnaposto ovviamente,”il confetto a Cuore è stato decorato a mano con Pasta di zucchero, quindi totalmente commestibili se non fosse attaccato con la colla“. Del resto tutto deve essere in coordinato ma, soprattutto, tutto va curato fino all’ultimo dettaglio: è questa in fin dei conti la vera arma segreta per evitare i trasformare lo zelo in eccesso… e Cristina lo sa bene!

Cristina Salvicchi

Tel: 3490732196

Email: cristinasalvicchi@sacripao.com