Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Rihanna

CONDIVIDI

RIHANNA: BELLISSIMA, SEXY E FAMOSA  – Care lettrici,  oggi vi parliamo di una donna del mondo della musica mondiale che si è contradistinta, in tutti gli anni della sua appagante carriera, per il suo talento, la sua bellezza mozzafiato e la voce potente.  Il suo nome è  Rihanna e noi oggi, nel giorno del suo compleanno,  l’omaggiamo ripercorrendo, insieme a voi, le tappe più importanti della sua vita.

Rihanna  nasce  il 20 febbraio 1988 a Saint Michael, nelle Barbados. Suo padre, Ronald Fenty, metà afro-barbadiano e metà irlandese, faceva capo magazziniere, mentre la madre, Monica Fenty, nativa della Guayana e per metà afro-americana, era una contabile. Rihanna è la più grande di tre figli: ha infatti due fratelli di nome Rorrey e Rajad Fenty. Ha, inoltre, due sorellastre e due fratellastri da parte del padre, nati da madri diverse. La sua infanzia è stata profondamente segnata dalle dipendenza da cocaina del padre e dal divorzio dei suoi genitori, avvenuto quando lei aveva quattordici anni. Ha frequentato le scuole elementari nel suo paese natale, presso l’istituto Charles F. Broome Memorial School. Già da piccola aveva espresso interessamento per la musica raggae, infatti commincia  a cantare all’età di soli 7 anni.  Successivamente ha studiato alla Combermere School, dove ha formato un trio musicale con due sue compagne di classe all’età di quindici anni.

Nel 2003 Rihanna e il suo gruppo sono stati presentati al produttore Evan Rogers, che trascorreva le vacanze a Barbados con sua moglie. Il gruppo si esibì con il singolo delle Destiny’s Child “Emotions”. L’anno successivo, si è recata con la madre a Stamford in Connecticut per raggiungere l’abitazione di Rogers.  Appena compiuti i sedici anni, Rihanna si è trasferita negli USA seguendo gli spostamenti di Evan e sua moglie. In seguito Carl Sturken l’ha aiutata ad incidere quattro canzoni demo, tra le quali la ballata “Last Time”, la reinterpretazione di Whitney Houston “For the Love of You” e ciò che sarebbe divenuto il suo primo successo, “Pon de Replay”. I demo sono stati spediti a varie case discografiche. Alcune sue incisioni arrivarono alla Def Jam Recordings, che le ha offerto un contratto per sei album.

L’album di debutto di Rihanna, intitolato “Music of the Sun”, arriva il 30 agosto 2005. Il primo singolo estratto, “Pon de Replay”, uscito l’11 ottobre dello stesso anno, ha riscosso un notevole successo nelle classifiche di tutto il mondo. Il secondo singolo, “If It’s Lovin’ That You Want”, ha ottenuto meno successo del primo ed è stato pubblicato il 13 novembre. Il terzo singolo estratto, “Let Me”, del 1º gennaio 2006, è uscito solo in Giappone.

Tra il 2005 e il 2009 Rihanna registra ben quattro album: già menzionato “Music of the Sun” del 2005, “A Girl like Me”, pubblicato nel 2006, “Good Girl Gone Bad” del 2007 e  “Rated R” , del 2009. Nello stesso periodo piazza cinque singoli alla posizione numero 1 della prestigiosa classifica “Billboard Hot 100”.  I brani sono “SOS”, “Umbrella”, “Take a Bow”, “Disturbia” e “Live Your Life”. Con l’uscita del singolo “Disturbia” Rihanna è diventata una delle pochissime artiste al mondo ad aver avuto due singoli presenti contemporaneamente nella top 3 americana, insieme a “Take a Bow”.

Sempre in questo periodo ha debuttato anche come attrice con un cameo nel film “Ragazze nel pallone: tutto o niente” e in un episodio della soap opera “La valle dei pini”. Inoltre ha interpretato sé stessa in una puntata di My Sweet Sixteen, in onda su MTV, e si è esibita in un episodio del telefilm Numb3rs con il singolo “Pon de Replay”.

Il quinto album di Rihanna, intitolato “Loud”, arriva a novembre 2010 ed è da subito alla terza posizione della classifica Billboard statunitense, vendendo 207.000 copie nella  prima settimana. Il singolo di lancio, “Only Girl (In the World)” ha riscosso un notevole successo in diversi paesi raggiungendo il primo posto in oltre dieci Paesi tra cui Australia, Canada, Italia, Regno Unito e Stati Uniti.  L’ultimo album della cantante risale al 2011, pubblicato il 21 novembre con il nome di “Talk, talk, talk”. Il singolo apripista dell’album, “We Found Love”  ha dominato la Billboard Hot 100 per otto settimane consecutive, superando i fortunati esiti di “Umbrella” con Jay-Z, e “Love the Way You Lie” con Eminem, in vetta per sette settimane.

Durante la sua carriera, l’artista è stata più volte premiata con diversi riconoscimenti. Nel 2007 vinse due premi agli MTV Video Music Awards nelle categorie “Video of the Year” e “Monster Single of the Year” per  “Umbrella”. Ha vinto agli American Music Awards il premio “Favourite Female artist” nel 2007 e nel 2008, ha vinto lo stesso premio nel 2010 nella categoria R&B e nel 2011 ha ricevuto il premio “Favourite Soul Album” per “Loud”. Nel 2011 vince il suo primo Brit Awards come “International Female Solo Artist”. Ha inoltre ricevuto un Grammy Awards, prima del suo paese a ricevere questo ambito premio, nella categoria “Best Rap\Sung Collaboration” sia nel 2007 che nel 2009 rispettivamente per le canzoni “Umbrella” e “Run This Town”; nel 2011 le è stato consegnato un Grammy per  “Only Girl (In the World)” nella categoria “Best Dance Recording”.

Rihanna spesso e volentieri si è occupata della beneficienza. Nel 2006  ha istituito la fondazione Believe, con lo scopo di aiutare i bambini ammalati in stato terminale. Ha organizzato diversi concerti per raccogliere fondi per la fondazione. A fine agosto 2008 è stato pubblicato il singolo “Just Stand Up!,” una canzone per raccogliere fondi per la ricerca contro il cancro, allaquale oltre a Rihanna hanno partecipato molti volti noti della musica come: Beyoncé, Carrie Underwood, Miley Cyrus, Sheryl Crow, Fergie, Leona Lewis, Keyshia Cole e tanti altri. Rihanna, insieme ad altre popstar come Timbaland e i Good Charlotte, ha partecipato alla realizzazione, organizzata dall’azienda H&M,  di “Fashion against AIDS”, una collezione di abiti, i cui introiti sono stati devoluti alla ricerca per l’AIDS.

Quanto alla vita privata della cantante, dopo una relazione con l’attore Josh Hartnett, è stata fidanzata con il collega Chris Brown (con Rihanna interprete del duetto “Cinderella Under My Umbrella”, remix di “Umbrella”). Nel 2009 destano scandalo le fotografie del viso di Rihanna martoriato dalle percosse del fidanzato che presto diventa un ex.  Nel 2010 è stata legata a Matt Kemp, giocatore di baseball professionista dei Los Angeles Dodgers.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SEZIONE LA DONNA DEL GIORNO CLICCA QUI!