Home Attualità

SMAGLIATURE, prevenirle ed eliminarle con il LASER

CONDIVIDI

Togliere le smagliature con la medicina estetica – Dopo la gravidanza o già nel periodo dell’adolescenza, a causa dei cambiamenti ormonali, possono comparire questi inestetismi, detti smagliature, su pancia e fianchi, ma anche su glutei e seno.

A volte le smagliature dipendono da una predisposizione genetica, dalla pelle poco elastica, ma anche a bruschi cambiamenti di peso, i quali sottopongono la pelle ad un forte stress.

Ci sono dei modi per prevenirle, come ad esempio seguire una dieta, quindi una corretta alimentazione e la cura della pelle, utilizzando creme molto nutrienti e rassodanti, punti molto importanti nel periodo dell’adolescenza, della gravidanza e della menopausa, momenti molto delicati visti i continui cambiamenti e gli sbalzi ormonali.

Per eliminare queste antipatiche cicatrici, in caso siano già comparse, il metodo più efficace e sicuro, che assicura un buon risultato è l’uso combinato di laser CO2 microablativo e un sistema di radiofrequenza, un risultato sicuramente migliore rispetto ai vari peeling e dermoabrasione.

Questo intervento con il laser raggiunge tutti gli strati della struttura cutanea e, riscaldando la zona, riescono a rompere il vecchio collagene, stimolando la produzione di quello nuovo.

Per quanto riguarda invece le smagliature che si trovano sotto l’ombelico potranno essere tolte anche durante l’intervento di addominoplastica, utile per ridurre la pancia, mentre quelle al seno potranno essere rimosse durante l’intervento di riduzione del seno, discorso valido per le donne che decidono di sottoporsi ad interventi del genere.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI SULLA SALUTE E BENESSERE CLICCA QUI