Home Attualità

WEDDING CAKE: proviamo a metterci a testa in giù

CONDIVIDI

Una up-down wedding cake firmata Francesca Manciati – Che tipo di donna sei? E’ una domanda che almeno una volta nella vita ci viene posta: forse non ci riflettiamo spesso infatti ma l’universo femminile è probabilmente il più variegato ecosistema esistente; donne in carriera, casalinghe, madri, figlie, suocere e questo solo pensando alle fasi della vita che il gentil sesso deve affrontare… cosa succede se parliamo di stili? Be’ qui le alternative giungono davvero a moltiplicarsi: il panorama fashion è infatti qualche cosa di davvero sconfinato e, se ci mettiamo poi che noi donne sappiano di nostro essere innovative persino sugli stili preconfezionati, le alternative si ampliano davvero a perdita d’occhio.

Un simile caleidoscopio di gusti non può allora che dar luogo ad un altrettanto ampio panorama di scelte matrimoniali: già perchè in fondo si sa che siamo noi donne a tenere in mano lo scettro del potere nel giorno delle nozze e le decisioni non possono dunque che rispecchiare il nostro personalissimo gusto. Ecco allora spuntare come funghi matrimoni classici, country, retrò, green e chi più ne ha più ne metta.

Stare dietro a tanti stili non è certo lavoro facile ma noi conosciamo una professionista che ha fatto della sua capacità di interpretazione una vera forma d’arte: lei è Francesca, la nostra sugar artist! Dal vintage al moderno nessuno stile è fuori dalla sua portata e tutto può essere per lei interpretato in un dolce modo… non ci credete? Be’ l’ultima volta vi avevamo presentato una sua wedding cake dal sapore classico e romantico (oltre che naturalmente zuccheroso!) e il risultato era eccelso, proviamo allora a vedere come se la cava con qualcosa di più moderno ed originale.

Oggi vi proponiamo dunque una nuova torta nuziale creata dalla nostra Francesca, qualcosa questa volta di davvero originale e fuori dal comune: una torta… up-down! Diciamo una visione originale di questo dolce che forse dovremmo guardare a testa in giù: infatti i piani della torta sono stati invertiti, posizionandolo dal più piccolo al più grande per una visione decisamente inusuale. Ma se la cosa ancora non vi sembra sufficientemente originale guardate un po’ i colori: una combinazione di blu e argento certo lontana dal bianco e tortora dell’ultima volta. Il tutto viene poi coronato da un’esplosione di cuori, simbolo d’amore qui preferito alla consueta cascata floreale.

Che ne dite insomma della nostra Francesca in versione audace? Quando si tratta di dolce sembra proprio che ogni stile possa essere soddisfatto, almeno se c’è Francesca a “cucinare”.

CLICCA QUI PER SCOPRIRE TUTTE LE ALTRE NEWS SUL MATRIMONIO!

Francesca Manciati