Home Attualità

CASO LUSI, GdF controlli senza autorizzazione

CONDIVIDI

Fermata la perquisizione – La Guardia di Finanza questa volta sembra abbia agito senza aver prima ottenuto un’autorizzazione, da parte del presidente Renato Schifani, per acquisire la documentazione relativa ai conti della Margherita, in particolare gli estratti conto del senatore Lusi.

Le Fiamme gialle non hanno rispettato il regolamento del Senato e di conseguenza sono stati bloccati a Palazzo Madama, infatti gli è stato fatto notare che bisogna rispettare una procedura specifica.

Il presidente Schifani ha inoltrato una lettera al presidente della Giunta delle immunità Marco Follini, per informarlo dei fatti, a sua volta Follini ha chiarito che l’organismo si muove sulla base di documenti ufficiali, atti, richieste, aggiungendo che “Quando ci saranno, la Giunta risponderà con assoluta tempestività e all’insegna della massima trasparenza”.