Home Attualità

BORSE E GONFIORI come prevenirle e alleviarle

CONDIVIDI

Rimedi per gli inestetismi del contorno occhi – Con l’avanzare dell’età anche la pelle degli occhi perde tono muscolare, mentre incrementa la secchezza e la perdita di elasticità.

Tutto questo comporta la comparsa di piccole rughe e delle “borse” sotto gli occhi, che si accentueranno sempre di più con il passare del tempo, con lo stress e con il ritmo di vita non sempre regolare.

La cute della palpebra inferiore si rilassa fino a formare un “sacco”, la causa principale è il disordine del microcircolo e la ritenzione idrica con accumulo di tossine e liquidi proprio  in quella zona, ma si può intervenire in tempo fin da giovani dando particolare attenzione a questa parte del corpo, in quanto di questi difetti ne faremmo a meno molto volentieri.

I rimedi che ormai ci sentiamo ripetere all’infinito sono quelli di indossare cappellini con visiera e occhiali da sole, oltre alle creme per il contorno occhi, lenitive e idratanti, mentre per quanto riguarda la fragilità dei capillari, che spesso comporta la comparsa di un alone bluastro, la soluzione è un tipo di vita regolare.

Sconsigliando a priori l’intervento chirurgico, sappiate che allevierete questi disturbi smettendo di fumare, seguendo un’alimentazione sana, evitando situazioni stressanti e utilizzando creme decongestionanti, che vi daranno da subito un colorito più sano.

Parlando di cosmetici, utili per mascherare l’effetto antiestetico delle borse, sarà consigliato utilizzare direttamente sulla parte in questione, un fondotinta più scuro della vostra carnagione e un velo di cipria più chiara.

Non è consigliato mettere il mascara sulle ciglia inferiori, in quanto marcherebbe di più la zona, mentre ottima la matita rosa pallido o una crema con glitter, per l’angolo interno dell’occhio, che risulta sempre più scuro.

Un rimedio naturale invece per le borse sotto gli occhi sono di foglie di nocciolo in acqua bollente, da lasciare in infuso per almeno 15 minuti, poi filtrare e far raffreddare in frigo. Quando risulterà gelato si potrà applicare sotto forma di compresse.