Home Anticipazioni TV

ANTICIPAZIONI CENTOVETRINE PRIME TIME 5 FEBBRAIO 2012: Ivan si sveglia dal coma

CONDIVIDI

CENTOVETRINE TRAMA PUNTATA PRIMA SERATA  –  Cari  lettori,  eccoci con il nostro nuovo appuntamento pomeridiano con i protagonisti della soap italiana molto amata “Centovetrine”. Com’è finita  venerdì? Carol decide di non rivelare ad Adriano quanto ha scoperto, sperando che lui le dica spontaneamente del patto stretto con Emmanuel ma l’uomo continua a mantenere il segreto. Laura invita a cena Brando, il quale – quando Viola non si presenta – rivela che la ragazza fa uso di sostanze dannose e che avrebbe bisogno di aiuto. Intanto, in ospedale  la dottoressa Luciani attende che Ivan, sempre accompagnato da Diana, si svegli dal coma farmacologico.

Cosa ci aspetta nella puntata di questa sera?  Adriano continua a mentire e Carol, delusa del suo comportamento, decide di dargli una bella lezione, aiutata dalla figlia Serena. Per far morire Adriano della gelosia, la donna va all’incontro con Sabian decisa a cedere alle sue avances. Lo farà davvero? Cecilia, andatasi da casa, sta cercando in tutti i modi di recuperare il rapporto con Serena e Damiano inclinatosi dopo l’incontro con Tea. Nel frattempo, però,  riceve una telefonata inaspettata da Zanasi, che vuole rivederla, forse per farla incontrare finalmente con Anja, la ragazza scomparsa che lei e Damiano cercavano. Laura, dopo aver scoperto che Viola ha problemi con la droga, convince la figlia del compagno a tornare in famiglia e ad accettare  il suo e l’aiuto del padre. Sebastian, invece, è pronto a continuare la sua “scalata” alla holding Ferri e decide di coinvolgere nell’impresa la figlia Viola. Nel frattempo arrivano le buone notizie dall’ospedale. Ivan Bettini si sveglia dal coma, apparentemente  non ricordando nulla della notte in cui Nisi lo aveva aggredito. Si tratta, però, di una messa in scena perché l’uomo in realtà si ricorda benissimo di quella notte ma non lo vuole rivelare a Diana, finché non scopre in quali rapporti lei sia con il suo agressore: Alessio Nisi. Quest’ultimo, scappato all’estero come Diana lo aveva chiesto, decide di rientrare a Torino, mettendo in pericolo la ragazza che viene salvata dal suo nuovo alleato: Jacopo . Ettore decide di assegnare alla figlia un posto di potere all’interno della holding, ma Ivan, dubitando della buona fede di Diana,  gli consiglia di non farlo. Che farà il magnate?

                                  

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ANTICIPAZIONI TV CLICCA QUI!