Home Attualità

GOVERNO MONTI, AGEVOLAZIONI per gli immigrati

CONDIVIDI

Previste semplificazioni anche per GIOVANI e ANZIANI – Nel decreto legge ci sono delle novità per quanto riguarda il permesso di soggiorno degli immigrati.

Rimarrà fisso il termine di nove mesi per lavoro stagionale, potrà essere prorogato e il permesso di soggiorno potrà essere rinnovato in caso di nuova opportunità di lavoro, proposta dallo stesso datore di lavoro.

E’ stata inserita anche la possibilità di viaggi low-cost per giovani, anziani e disabili.

Molto importante sono i rapporti moderni tra i cittadini e pubblica amministrazione, infatti obiettivo del premier Mario Monti è proprio quello di creare un’agenda digitale, senza oneri a carico della finanza pubblica, per coordinare gli interventi pubblici per le medesime finalità da parte delle regioni, province ed enti locali.

VIDEO NEWSLETTER

Entro 60 giorni poi dall’entrata in vigore del decreto legge, facendo riferimento alla parte del Codice dei beni culturali e del paesaggio, verranno verificate le sussistenze d’interesse artistico, storico, archeologico o etnoantropologico nelle cose, così da assicurare uniformità nelle valutazioni.

In ultimo, ma non meno importante, sarà la messa in sicurezza delle scuole esistenti e la costruzione di nuovi edifici, favorendo interventi diretti al risparmio energetico.