Home Attualità

I PERSONAGGI IMPORTANTI MORTI NEL 2011

CONDIVIDI

Le MORTI NELL’ANNO 2011 che ci hanno colpito di più

Sul FrecciaRossa Roma-Milano come sapete danno un giornale gratuito chiamato LaFreccia.

Proprio l’altro giorno sfogliandolo, ho trovato un articolo dedicato ai fatti del 2011 e nella sezione delle Top5, veniva data particolare importanza alle morti più significative dell’anno passato.

Effettivamente il 2011 ci ha portato via pilastri come Steve Jobs (5 ottobre), l’inventore del primo computer, persino definito da alcuni autori “l’uomo che ha inventato il futuro”, non meno importante, anche se in tutt’altro settore, la morte di Ken Russell (27 novembre) dapprima fotografo e in seguito regista del grande schermo, personaggio nevrotico, barocco e geniale allo stesso tempo.

Infine la morte di Marco Simoncelli (23 ottobre) giovanissimo pilota motociclistico italiano, campione del mondo della classe 250, nel 2008, che ci ha lasciato senza fiato davanti alla televisione.

Purtroppo anche Elizabeth Taylor (23 marzo) l’ultima grande diva dell’era d’oro di Hollywood si è spenta, ma ne ricorderemo sempre le sue grandi doti recitative e la sua particolare bellezza.

Ultima, ma non meno importante, la morte della cantautrice britannica Amy Winehouse (23 luglio) una delle maggiori esponenti della nuova generazione del soul bianco, che lascia a tutti i suoi fans e non solo, un terribile vuoto, che potranno colmare soltanto ascoltandola cantare.

E a voi, quale di queste cinque perdite ha colpito di più?