Home Anticipazioni TV

“BALLANDO CON LE STELLE”: Riassunto della puntata di ieri (21 Gennaio 2012)

CONDIVIDI

Fuori Romero e  Rivera, ospite Laura Esquivel – “Ballando con le stelle” ieri sera è iniziato subito con un momento di pathos, il televoto della scorsa puntata tra Ariadna Romero ed Alex Belli, rimasto aperto tutta la settimana, ha portato infatti all’inizio di questa puntata allo scontro finale. Le due coppie hanno ballato e poco dopo c’è stato il verdetto: Ariadna Romero è fuori ed Alex Belli è ancora in gara grazie al 73% dei voti.

E’ poi iniziata la gara e nel susseguirsi di balli c’è stato un tenerissimo momento per Andrés Gil, che ha ricevuto un videomessaggio dai suoi genitori. Non potendo essere in Italia per il suo compleanno la settimana prossima, la mamma Marina ed il papà Ricardo gli hanno voluto dire quanto sono orgogliosi di lui e gli hanno fatto l’augurio di “vivere appassionatamente il nuovo anno” nel quale “esprimere il meglio che hai da dare”. Andrès visibilmente commosso ha anche ricevuto da Sandro Mayer la notizia che la prossima settimana avrà informazioni in merito ad un suo presunto zio Italiano.

Altro evento inaspettato è stato il giudizio su Claudia Andreatti, che ha ricevuto tantissimi complimenti ed è stata eletta “sorpresa della serata” per il suo finalmente seducente tango. Gli allenamenti di Samuel Peron in stile “Ghost” e “9 settimane e mezzo” hanno decisamente dato i loro frutti!

Accesissime polemiche invece per Ria Antoniou e Raimondo Todaro. Il ballerino professionista è rimasto molto male ed ha, a suo dire, “svalvolato” per il 3 di Caroline Smith perchè sostiene che Ria stia migliorando e che sia ormai nella media con gli altri ballerini. In chiusura dello scambio di battute Raimondo ha lanciato una frecciatina alla Smith insinuando che è così accanita con Ria perchè ha “i capelli lunghi”, ovvero è donna. La giudice non ha molto gradito le accuse di poca obiettività ed ha incassato il colpo.

Brutta serata per la Smith che più avanti nella puntata è stata criticata anche da Samantha Togni, che forse non si è spiegata bene ma si è lasciata sfuggire una battuta sulla necessità di “quattro giudici veri”, e da Stefano Campagna con il quale ha avuto un vero e proprio scontro a colpi di battute al vetriolo. La Smith si è rivolta a Campagna spezzando una lancia a favore di Natalia Maidiuk, la ballerina professionista che è in coppia con il giornalista e che proprio questa settimana era stata oggetto di critica. Campagna ha infatti affermato che: “Non mi è dispiaciuto uscire, devo essere sincero, perchè alla soglia dei cinquan’anni non mi va di farmi mettere i piedi in testa da una ragazza di ventiquattro che si concentra solo su sè stessa, dimenticando il suo ruolo e il suo perchè nella gara. Per me, invece, questa partecipazione ha significato un mettermi in gioco e nel gioco ci sta anche di avere fortuna: io ho avuto la sfortuna di capitare accanto alla persona sbagliata“. Campagna non ha gradito l’intromissione della Smith e le ha risposto mettendo in ballo delle presunte “cattiverie gratuite” nei confronti di Raimondo Todaro che quest’ultima avrebbe scritto su internet. La Smith ha negato di aver fatto ciò, a quel punto i toni si sono inaspriti ed i due si sono scambiati qualche “lezioncina di vita” che è finita con una pungentissima frase di Campagna: “Vorrei che qualcuno mi insegnasse il ballo a patto che io possa insegnare la buona educazione”.

La “ballerina per una notte” è stata Laura Esquivel, la protagonista de “Il mondo di Patty”, che lasciati i panni della goffa adolescente ha lasciato tutti a bocca aperta con la sua vivace salsa. Il bottino da lei conquistato è stato oggetto di sfida tra Lucrezia Lante della Rovere, Gianni Rivera e Claudia Andreatti. A vincerlo e dunque a salvarsi è stata Lucrezia Lante della Rovere. Il ballottaggio finale è stato vinto da Claudia Andreatti con il 75% e Gianni Rivera è fuori.