Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Franca Sozzani

CONDIVIDI

LA LADY VOGUE ITALIA  – Care lettrici,  oggi vi parliamo di una donna straordinaria del mondo del giornalismo italiano ed internazionale. Ogni donna che si occupa della moda, o vorrebbe farlo, vorrebbe essere al suo posto, a capo di una rivista così nota com’è Vogue. Lei è  Franca Sozzzani e noi oggi, nel giorno del suo compleanno, l’omagiamo ripercorrendo, insieme a voi, le tappe più importanti della sua vita.

Franca Sozzani nasce il  20 gennaio 1950 a Mantova.  Si è diplomata al liceo classico. È durante quegli anni che sviluppa l’interesse per la filosofia, che la porterà a continuare gli studi presso l’Università Cattolica a Milano. La giovane Franca sceglie lettere e filosofia, e si laurea, con i massimi voti, con una tesi in filologia germanica.

Dopo la laurea, Franca Sozzani decide di orientarsi verso la carriera giornalistica,  lavorando per il magazine “Vogue Bambini”. Nel 1980 diventa direttore responsabile di “Lei” mentre tre anni dopo arriverà a dirigere anche “Per Lui”, la versione maschile di “Lei”. Con una carriera di tale portata ed importanza, la Sozzani nel 1988 arriva a capo di Vogue Italia. Dal 2006 ricopre la posizione di direttore responsabile di “L’Uomo Vogue. Oltre a queste, Franca Sozzani ricopre anche la carica di direttrice editoriale della casa editrice Condé Nast per l’Italia. A febbraio 2010  ha lanciato il sito internet Vogue.it, il primo portale al mondo intestato alla celebre testata di moda.

Franca Sozzani è anche una donna molto generosa, dedicata alle questioni sociali.  È  una dei membri fondatori della Child Priority, organizzazione non-profit creata da Condé Nast, che aiuta i giovani talentuosi artisti a continuare gli studi e di  affermarsi nel mondo di lavoro. L’anno scorso è stata eletta ambasciatrice di Good Will dell’Onu.

 È autrice di numerosi libri di fotografia, moda, arte e design, fra i quali: 30 di Vogue Italia (1994), Visitors (Biennale Internazionale Dell’Arte Contemporanea; 1996), A Noir (1998), Style in Progress (30 di L’Uomo Vogue; 1998), Valentino’s Red Book (2000), Artista al lavoro (2003), I Capricci della Moda (2010). Nell’ottobre 1994, lei insieme ad altri personaggi illustri della moda, sono stati ritratti in una foto da Richard Avedon che è stata pubblicata nel libro “Avedon Fashion 1994 – 2000 Edizione Italiana – De Agostini”.

Per il suo prezioso lavoro, Franca Sozzani è stata insignata da molti premi e riconoscimenti come:  la Lupa Capitolina nel 2002,  il Premiolino nel 2003,  l’Ambrogino d’oro nel 2004,  e Montblanc de la Culture (per il progetto “Who Is On Next”) che ha ottenuto nel 2007

Quanto alla vita privata, Franca Sozzani non ama parlarne nelle interviste che rilascia. È  sorella di Carla Sozzani proprietaria della “Galleria Carla Sozzani” in Corso Como 10 a Milano e madre del suo unico figlio,  Francesco Carrozzini, fotografo e regista. Tra persone amiche che lei stessa cita figurano Miuccia Prada, fashion designer, e Gabriella Forte, una fra le più quotate top manager nel campo della moda.

Da quando ha preso la direzione di Vogue Italia, nel 1988, Franca Sozzani ha sempre fatto la differenza: ha lanciato e allevato artisti, fotografi, stilisti, mostre, fenomeni sociali e tendenze. Tanto da diventare uno dei pochi italiani nel mondo il cui parere conti davvero qualcosa. Il suo magazine è considerato il più fashionable di tutti coloro che appartengono alla famiglia Vogue. È una donna eccezionale dalla quale tutti potremo prendere esempio.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SEZIONE LA DONNA DEL GIORNO CLICCA QUI!