Home Attualità

TROVATO CADAVERE A BARI: potrebbe essere di Roberto Straccia

CONDIVIDI

GENITORI DI STRACCIA NON RICONOSCONO CORPO –  Sulla costa a nord di Bari è stato trovato un cadavere che potrebbe essere quello di Roberto Straccia, il 24enne di Moresco sparito nel nulla a Pescara il 14 dicembre. Secondo fonti vicine alle indagini ci sono molte probabilità che il corpo ripescato in mare nel rione Palese sia del giovane. I suoi familiari sono subito giunti a Bari per l’identificazione, però  non hanno riconosciuto il corpo. Per avere delle certezze bisogna attendere i risultati dell’esame  del Dna.

A quanto si apprende, oltre all’apparente età sarebbe stato proprio l’abbigliamento rinvenuto sul cadavere, in particolare la giacca azzurra e le scarpe, a supportare  l’ipotesi che potrebbe trattarsi di Roberto Straccia. Nelle tasche è stato trovato anche un mazzo di chiavi e la chiave di una cassaforte a muro. Le condizioni del cadavere, trovato nell’acqua, non renderebbero invece possibile il riconoscimento.  Gli inquirenti non escludono che il corpo possa essere quello di un pescatore sparito nei giorni scorsi da Termoli.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!