Home Attualità

IRAQ: ondata di attentati insanguina il Paese

CONDIVIDI

Attentati a non finire in Iraq, numerosi morti e feriti –  Sono passate poche settimana dalla ritirata americana dall’Iraq e nel Paese il sangue non solo non si è fermato ma ha continuato a scorrere più copioso di prima: numerosi attentati hanno provocato un numero di vittime attualmente stimato intorno alle 73 persone, una cifra che sembra però destinata a salire già nelle prossime ore.

Bagdad è senza dubbio la città al momento più colpita: due autobombe sono esplose in un quartiere a maggioranza sciita mentre, sempre la medesima comunità, veniva colpita in una delle sue roccaforti, Sadr City.

Anche Nassyria, luogo tristemente noto al nostro Paese, è stata colpita da un attacco che ha provocato la morte di 45 pellegrini  diretti verso la città santa di Kerbala.

Il panico serpeggia dunque nel Paese che impotente attende nuovi scontri tra sunniti e sciiti e, naturalmente, nuovo sangue.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ESSERE MAMMA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA BELLEZZA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLE IDEE REGALO CLICCANDO QUI!