Home Attualità

ARRESTATO IL FRATELLO DEL CAPO DELLA MAGLIANA, ER NEGRO.

CONDIVIDI

Già arrestato nel 2005 per stupefacenti.

I Carabinieri hanno arrestato il fratello del capo storico della banda della Magliana. Augusto Giuseppucci, 57 anni, trovato nella sua abitazione con decine di dosi di hashish.

Avvertiti da una telefonata in caserma per una lite in famiglia, i carabinieri hanno trovato in casa droga e un bilancino di precisione. Giuseppucci era sottoposto anche a sorveglianza speciale, dopo essere stato arrestato per stupefacenti nel 2005, insieme ad altre 22 persone, tra cui due ex affiliati della banda della magliana e un ex avvocato, radiato dall’albo e il referente romano di Pippo Calò, cassiere di Cosa Nostra.

Fratello di Er Negro, capo della banda della Magliana ucciso nel 1980, era uno dei leader storici e continuava a mantenere legami con altri gruppi malavitosi, come “I sette uomini d’oro”, famosi rapinatori di banche italiane fino al 2008, che si travestivano da postini.

L’arresto è l’ultimo di una serie di arresti dei componenti della banda della Magliana effettuati negli ultimi due anni.