Home Attualità

CASO YARA GAMBIRASIO, NUOVO TESTIMONE.

CONDIVIDI

Dopo un anno dalla morte spunta un nuovo testimone oculare.

Si firma Piergiorgio e scrive in italiano in modo impreciso su un foglio a quadretti, contenuto in una busta con timbro postale di Novara, datata 19 Dicembre, indirizzata all’Eco di Bergamo.

La lettera in sintesi riporta la testimonianza dell’uomo, riguardante la morte di Yara “Quello che io ho potuto vedere sono due persone che hanno ucciso Yara, un uomo e una donna. Un uomo calvo di mezza età e una donna”.

Ora gli investigatori stanno verificando se tale lettera debba essere considerata un’ulteriore opera di mitomani o se sia degna di credibilità.

Infatti non sarebbe la prima lettera di questo genere che viene recapitata al quotidiano bergamasco, come quella di agosto dove un uomo con problemi psichici si autoaccusava equella del 26 settembre scorso, rivelatasi poi infondata.

La lettera è in mano alla Scientifica per i dovuti rilievi delle impronte digitali.