Home Attualità

IDEE MATRIMONIO: i segnaposto fai da te

CONDIVIDI

Come sposarsi risparmiando – Il matrimonio al tempo della crisi: brutto affare per noi femminucce amanti dello sfarzo, povere discepole di Cenerentola che dall’età di cinque anni sognavamo carrozze, abiti da sogno e, perchè no, anche qualche topolino e fatina che non guastano mai! Oggi però, che cinque anni non li abbiamo più da un pezzo, invece di zucche & company dobbiamo confrontarci con un problema chiamato bugget: quel matrimonio da favola infatti ha un costo che, in fatto di zeri, si prolunga oltre il dovuto e così, a meno di rinunciare attendendo tempi migliori (quindi forse davvero troppo a lungo) sarà meglio ingegnarci e trovare qualche escamotage.

La soluzione migliore in questi casi viene dal fai da te: per tagliare i costi infatti non c’è niente di meglio di metterci a realizzare addobbi e quant’altro con le nostre mani. Inviti, bomboniere, segnaposto, decori per la tavola… gran parte di ciò che va ad abbellire un matrimonio può, con un po’ di pazienza, essere realizzato da noi: chi possiede qualche dono artistico potrà certo creare opere eccelse ma chi non avesse tanta fortuna certo potrà trovare sul web un valido soccorso. Molti sono infatti i suggerimenti per dar vita a soluzioni originali deputate al giorno delle nozze: oggi vi parliamo in particolare dei segnaposto, qualcosa di immancabile ma che può essere realizzato in mille modi diversi facendo appello ad un po’ di creatività.

Una semplice candela, mazzetti di fiori secchi, una conchiglia, semplici cartoncini con il nome, una foto buffa del commensale, un sacchetto di cioccoltini o persino un frutto magari decorato con chiodi di garofano e altro: queste sono solo alcune possibilità date dallpunione tra segnaposto e fai da te. Non resta allora che scegliere o ideare la ‘alternativa più originale e adatta a noi e metterci all’opera: chissà che non ci scopriamo più capaci di un costoso wedding planner!

VIDEO NEWSLETTER