Home Intimità

Le paure delle donne tra le lenzuola

CONDIVIDI

Quali sono le più grandi ansie delle donne nell’intimità Le donne e l’intimità: senza dubbio un rapporto che si è evoluto nel tempo ma siamo sicuri che sia poi cambiato così tanto? Ci sono infatti aspetti che non tramontano mai come emozione, sentimento, divertimento e… paura!

Sembra proprio che le super-donne moderne, quelle che “lo fanno come gli uomini” in pieno stile Sex & The City, siano dunque ancora preda di paure dal sapore antico: paura di mostrasi nude, paura di rimanere incinte, paura di non raggiungere il piacere e paura delle proprie fantasie… ecco i timori più diffusi tra il gentil sesso nel letto!

A consolarci però come sempre arriva la psicologa di turno che ci spiega come simili fissazioni siano in realtà normali per la psiche di noi donne: ecco allora che per sconfiggere la paura di far vedere le nostre “cicce sballonzolanti” (come le apostroferebbe Bridget Jones) basterà concentrarci sul fatto che l’uomo al nostro fianco senza dubbio ci desidera (insomma, se è nel nostro letto un motivo ci sarà?), per far arrivare l’orgasmo basterà fare il necessario per rilassarci e, infine, non vergogniamoci delle nostre fantasie.

E per quanto riguarda l’ansia da gravidanza? Be’ in quel caso forse c’è da riflettere un po’ di più: tanta paura di un bambino potrebbe essere infatti sintomo di qualche problema nel rapporto; forse è il momento di chiederci allora se davvero la relazione che abbiamo ci soddisfa?

Insomma, le soluzioni per superare le paure, a letto come nella vita, sono la calma e l’onestà: respiriamo profondamente e guardiamoci dentro… fare l’amore smetterà di essere uno stress!