Home Attualità

LELE MORA SULLA SEDIA A ROTELLE

CONDIVIDI

Lele Mora si presenta al colloquio con gli avvocati difensori sulla sedia a rotelle.

Ormai nel carcere di Opera dal 20 Giugno Lele Mora risulta sempre più depresso e malato. Sta scontando la pena di quattro anni e tre mesi, per la bancarotta della sua Lm management,  ma a questo punto sarà difficile che riesca a passarla tutta in carcere, viste le sue condizioni fisiche.

Ad ottobre è già finito in ospedale a causa di un malore e inoltre, dopo la visita del 3 Dicembre, per il perito nominato dal giudice, il dottor Antonio Marigliano, è stato impossibile somministrargli i test clinici.

Gli avvocati di Lele Mora hanno richiesto da tempo gli arresti domiciliari e ora si attende la perizia d’ufficio per stabilire se Mora sia in condizioni di rimanere in carcere.

Intanto Lele Mora scrive una lettera a Silvio Berlusconi per chiedergli aiuto.