Home Attualità

CHOC A FIRENZE: esplode la rabbia di senegalesi

CONDIVIDI

UOMO UCCIDE 2 SENEGALESI E SI SUICIDA  – Un uomo di 50 anni ha aperto il fuoco oggi a Firenze, in due diverse zone del centro, uccidendo due venditori ambulanti senegalesi e ferendone altri tre, prima di suicidarsi all’interno della sua auto in un parcheggio sotterraneo.  Secondo investigatori l’uomo sarebbe Gianluca Casseri, originario di Pistoia, noto per essere vicino ad ambienti di estrema destra.

Dopo la sparatoria, un gruppo di circa 100-150 rappresentanti della comunità senegalese si sono riuniti nella piazza Dalmazia, il luogo dell’assassinio dei loro connazionali, da dove poi hanno proseguito verso il centro per protesta. Quando hanno saputo che altri due senegalesi erano stati feriti al mercato di San Lorenzo, gli animi si sono ulteriormente surriscaldati. La tensione è salita quando i protestanti hanno poi saputo che il killer si era suicidato e hanno chiesto di vederne il corpo per provare che la notizia era vera. Nei pressi della stazione di Santa Maria Novella il corteo, nel segno di protesta, ha gettato a terra qualche motorino e cestini di rifiuti.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

VIDEO NEWSLETTER