Home Attualità

ESERCIZI ADDOMINALI PARTE 1

CONDIVIDI

ESERCIZI FAI DA TE, ADDOMINALI – Ecco di seguito un programma di esercizi da fare in casa utile per rassodare gli addominali.

Premettiamo che anche se dedicato alla zona pancia, è sempre consigliato fare prima riscaldamento con 20 minuti di cyclette o 30 minuti di jogging. Bisognerà essere costanti ed eseguirli con frequenza, almeno 3-4 volte alla settimana)

ESERCIZIO N°1

La classica “bicicletta” che serve a rafforzare la muscolatura dell’addome.

-stendersi sulla schiena con le braccia lungo la schiena

-fare la bicicletta alternando un ritmo veloce a uno lento, portando le ginocchia verso la pancia

-ripetere l’esercizio per 3-4 serie da 5 minuti.

ESERCIZIO N°2

Per rafforzare i muscoli addominali obliqui.

-stessa posizione dell’esercizio precedente, con le mani incrociate sotto la testa.

-sollevate di poco testa e mani, con lo sguardo rivolto in alto. Ricordatevi di non piegare la zona cervicale della colonna

-quindi ora portare le ginocchia verso la panca e fate la bicicletta in avanti, a destra e a sinistra e poi all’indietro.

-molto importante è respirare in modo fluido e che i gomiti siano rivolti verso l’esterno.

-continuare l’esercizio per 3-5 minuti e ripeterlo per 3-4 serie.

ESERCIZIO N°3

Dedicato alla muscolatura addominale profonda.

-stendetevi a terra con le gambe sollevate, sollevare le ginocchia verso la pancia per allinearle al pavimento e tenere i piedi a martello.

-mettete le mani sopra le ginocchia ed esercitate un contrasto.

-ora spingete il ginocchio destro verso il soffitto contro la mano destra, poi sciogliete la tensione ed eseguite l’esercizio con il ginocchio sinistro.

-dopo 3-5 ripetizioni riposatevi per poi finire l’esercizio spingendo con entrambe le gambe contemporaneamente.

ESERCIZIO N°4

Per rassodare glutei e allungare l’addome.

-rimanere distese sulla schiena lasciando le gambe sollevate e le braccia lungo il corpo

-sollevate ora il bacino verso l’alto e mantenere la posizione per alcuni minuti. Poi si torna alla posizione iniziale.

-ripetere l’esercizio per 2-3 serie da 10-15 ripetizioni.