Home Attualità

DIARIO DI UNA MAMMA: problemi, paure e soddisfazioni dell’essere mamma

CONDIVIDI

SENSAZIONI DI UNA MAMMA – Passati i nove mesi di gestazione vi assicuro che dopo il parto mi sono innamorata di nuovo e non di un belloccio incontrato chissà dove, ma di mio figlio appena nato!

Già dal primo vagito si scatena in te la voglia e il desiderio di accudirlo e soprattutto di proteggerlo. Sono diventata mamma e mi sono sentita realizzata e felice, come non mai. Tra me e il mio piccolo si è instaurato un legame inscindibile e profondo, che al momento dell’allattamento si rafforza sempre di più.

Purtroppo poi  arriva inevitabilmente il momento in cui mamma e bimbo si devono adeguare ai ritmi che la vita quotidiana ci impone. Lavoro, casa, spesa, cucina, ecc. e vi assicuro che con loro diventa davvero un’impresa difficile.

Ci sono momenti in cui ti senti sola a combattere con un esserino che non riesci a comprendere e per di più hai avuto una giornataccia in ufficio e non hai fatto in tempo a cucinare… Altri giorni invece in cui ti senti davvero in forma e hai tutto sotto controllo. Alti e bassi continui.

Molto spesso poi mi sono ritrovata a dire che non sono una brava mamma, mentre un senso di fallimento ti assale.

Alla fine stanca di farmi troppi problemi, che mi facevano vivere male anche il rapporto con mio marito, mi sono tolta tutti questi pensieri negativi dalla testa e ho deciso che per me la soluzione migliore sarebbe stata il lasciarmi trasportare dal cambiamento e così ho fatto.

Ora la mia sala da pranzo è diventata “Disneyworld” come la chiamo io, piena di giochi e coloratissima e mio figlio ha uno spazio tutto per se anche in cucina. In questo modo posso tenerlo a bada in ogni momento, anche mentre riesco finalmente a preparare qualcosa per cena. E se proprio quel giorno non riesco a contenerlo c’è sempre la passeggiatina tranquilla da fare insieme, che sicuramente aiuta tutti e due a riprendersi dalla frenesia di tutti i giorni.