Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Alessia Marcuzzi

CONDIVIDI

LA REGINA DEI REALITY  – Care lettrici, la giornata di oggi la dedichiamo a una delle donne più simpatiche della televisione italiana. È una presentatrice tv, attrice , soubrette e l’indiscuttibile regina dei reality che ogni lunedì entra nelle nostre case con quel suo sorriso che la contraddistingue. Avete già capito, no? Si tratta della neomamma Alessia Marcuzzi che proprio oggi compie gli anni. Noi della redazione le facciamo i nostri migliori auguri e insieme a voi ripercorriamo le tappe più importanti della sua vita.

Alessia Marcuzzi nasce a Roma il giorno 11 novembre 1972. Si diploma presso il liceo linguistico “Suore di Neveers di Roma”, dove studia inglese, francese e spagnolo. Successivamente frequenta il corso di Dizione e Recitazione presso la scuola Mario Riva a Roma.  Nel 1989 muove i primi passi nel mondo della televisione partecipando in alcune campagne pubblicitarie nazionali. Appena maggiorenne debutta sul piccolo schermo nel 1990, nella trasmissione “Occhio al dettaglio”, su TMC, dove resta fino al 1993 partecipando anche alle trasmissioni “Qui si gioca”, “Amici mostri” (con Ninì Salerno), “Novantatré” (con Umberto Smaila). Nel 1993 affianca il giornalista Vincenzo Mollica nella conduzione di “Umbria Fiction”.

Correva l’anno 1994 quando Alessia approda in Rai entrando nelle produzioni di “Tutti a casa”, con Pippo Baudo e “Il gioco dell’oca”, con Gigi Sabani. L’anno successivo debutta sulle reti Mediaset come conduttrice del concerto “Radio Non Stop Live”. Compie il salto che la fa conoscere al grande pubblico, soprattutto a quello giovanile, conducendo l’innvoativo “Colpo di fulmine” (Italia 1, dal 1995 al 1997), programma quotidiano dove in giro per le città d’Italia nei panni di un biondo cupido rincorre coppie di ragazzi nel tentativo di farli conoscere e far scoccare tra loro la scintilla. Il programma diviene presto un cult. Il suo fisico statuario, come la sua verve e la sua simpatia, non passano inosservati ai responsabili di Italia 1 che la scelgono per la conduzione della trasmissione musicale estiva di punta “Festivalbar”. La bella Alessia resterà al timone della trasmissione dal 1996 al 2002, affiancando di volta in volta Amadeus, Daniele Bossari e Fiorello.

Nel 1997 sempre su Italia 1 conduce “8mm prime time” (con Paolo Brosio) e il tv-magazine “Fuego!”. Il 1998 è l’anno del record: il suo nome contribuisce a far scoppiare il boom della moda dei calendari – spesso abbinati a riviste – nei quali bellissime ragazze, volti noti della tv, della moda, del cinema e dello spettacolo, mostrano le loro grazie in pose artistiche, che fanno sognare gli italiani. Il mensile Max le dedica dodici scatti, che arrivano a vendere oltre 650.000 copie. L’ immagine  di Alessia Marcuzzi si diffonde dappertutto ed è ormai difficile non riconoscere il  suo volto e soprattutto il suo fisico.La sua popolarità cresce giorno dopo giorno grazie non solo al suo indiscuttibile talento ma anche alla sua  simpatia, grande spigliatezza e autoironia.

Subito dopo il calendario per tre anni consecutivi (fino al 2000) conduce “Mai dire gol” (Italia 1) con la Gialappa’s band. Nell’estate 1998 debutta sul grande schermo con Leonardo Pieraccioni, Harvey Keitel e David Bowie nella pellicola “Il mio West”, di Giovanni Veronesi. L’anno seguente è nel cast del film di Paolo Costella “Tutti gli uomini del deficiente” con la Gialappa’s Band, Luciana Littizzetto, Claudia Gerini, Paolo Hendel, Marina Massironi, Francesco Paolantoni e Maurizio Crozza. Il 2000 si apre con un nuovo calendario edito dal settimanale Panorama. Sotto il profilo professionale un appuntamento importante è quello con il 50° Festival della Canzone Italiana. Alessia conduce “Sanremo Notte” in compagnia degli scatenati Fichi d’india e di Teo Teocoli. Nello stesso anno gira per Mediaset una serie di telefilm dal titolo “Le nuove avventure di Tequila e Bonetti”.

Proprio in quel periodo la soubrette incontra il campione della Lazio Simone Inzaghi con il quale nasce una bella storia d’amore. Nel corso dell’anno  i due su fidanzano e in primavera del 2001 nasce il loro primo figlio, Tommaso. Passo a passo con l’amore va anche la sua carriera. A settembre Alessia arriva alla conduzione de “Le Iene” in onda su Italia 1, con Luca Bizzari e Paolo Kessisoglu. Dopo aver presentato con Pippo Baudo il “Gran Premio della TV” (su Canale 5) nel 2002, entra nel cast della terza serie della fiction “Carabinieri” dove interpreta il ruolo del maresciallo Andrea Sepi. L’anno dopo conduce “La fabbrica del sorriso” con Gerry Scotti e “Mai dire Iene” insieme al Mago Forrest e la Gialappa’s. All’inizio del 2006 Alessia Marcuzzi arriva al timone del programma principe dei reality show, il “Grande Fratello”, su Canale 5 dove resterà fino ad oggi.

La lunga carriera della showgirl è stata segnata da vari premi tra i quali figurano tre Telegatti ( due per “Festivalbar” del 2000 e 2001, e uno per “Gran premio internazionale della TV” del 2004),  due Oscar Tv (uno per Personaggio televisivo femminile dell’anno dell 2000 e uno per “Le Iene” del 2003), e Premio Flaiano per la conduzione della TV”.

Dopo la fine della sua relazione con Inzaghi, la presentatrice è stata protagonista della cronaca rosa per aver avuto  una storia prima con il calciatore Carlo Cudicini e  poi con l’attore Pietro Sermonti. Durante l’estate del 2010 si lega sentimentalmente con il collega Francesco Facchinetti, di otto anni più giovane. Nel febbraio del 2011 Alessia rivela di essere in attesa di un bambino. All’inizio del mese di settembre nasce la loro figlia, Mia.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SEZIONE LA DONNA DEL GIORNO CLICCA QUI!