Home Attualità

SERATA DEGLI OSCAR 2011: Eddie Murphy rinuncia a presentare

CONDIVIDI

EDDIE MURPHY RINUNCIA AGLI OSCAR DOPO LA CACCIATA DI BRETT RATNER – “Le prove sono da froci!” questa la frase che ha dato inizio al totale soqquadro che ha investito la notte degli Oscar di questo 2011: ha pronunciarla è stato Brett Ratner, produttore dello show, che ha avuto l’infelice uscita durante un dibattito dopo la proiezione di Tower Heist in un cinema di Los Angeles.

La frase non poteva certo passare inosservata, soprattutto nell’America del politically correct: così Ratner è stato messo da parte e, pochi giorni dopo, lo ha seguito per una sorta di “estrema fedeltà” anche Eddie Murphy, chiamato a condurre la storica serata proprio dall’amico.

Nessuna polemica nelle dimissioni di Murphy che ha così spiegato la sua scelta: “Capisco e appoggio completamente entrambe le parti sulla decisione di un cambio di produttori per la cerimonia” ha detto Murphy “Ero felice di far parte dello show che stavamo preparando, ma sono sicuro che la nuova squadra e il nuovo presentatore faranno un lavoro altrettanto buono“.

Insomma, ovviamente, la notte del Cinema ci sarà ma bisogna ancora capire chi ne sarà il mattatore: attendere per sapere!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ESSERE MAMMA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA BELLEZZA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLE IDEE REGALO CLICCANDO QUI!