Home Attualità

LA DONNA DEL GIORNO: Laura Bush

CONDIVIDI

LA FIRST LADY DEL TEXAS   – Care lettrici, la giornata di oggi la dedichiamo a una donna, una first lady di tutto rispetto che è rimasta nel cuore di molte sue connazionali. Una donna timida e riservata ma allo stesso tempo decisa e capace.  È il giorno di Laura Bush alla quale facciamo i nostri migliori auguri. Chi è Laura Bush?

Nata a Midland il 4 novembre 1948, Laura Bush è una perfetta texana, radicata nei valori tradizionali della sua terra e rispettosa delle tradizioni, in puro “Bush style”. È  inoltre una donna assai colta anche se non ama ostentarlo e, a questo proposito, si sono sprecate le ironie fra le presunte differenze intellettuali e culturali che i maligni vorrebbero insanabili fra lei e il potente marito. Ma da donna saggia Laura ha sempre ironizzato su questi aspetti.  Di buona famiglia, ha ricevuto un’educazione di tutto rispetto: laureatasi in scienze dell’educazione alla Southern Methodist University con ottimi voti, ha vinto dapprima un master come archivista alla University of Texas di Austin per poi dedicarsi dal 1968 al 1977 all’insegnamento nelle scuole di Dallas, Houston e Austin. Nel 1977 ha sposato George W. Bush a Midland , a cui ha dato due figlie, le gemelle Barbara e Jenna nate nel 1981. . 

Molto attenta al tema dell’educazione, una volta eletto il marito nel 2001 si è strenuamente impegnata su questi temi con l’obiettivo di innalzare il livello di scolarità nel Paese e soprattutto il suo livello qualitativo. Un occhio di riguardo lo ha naturalmente riservato al suo amato Texas dove Laura è rispettata, stimata ed ascoltata, ma non ha mai smesso di porre all’attenzione generale le problematiche legate all’educazione dei più svantaggiati di tutto il Paese America. Laura Bush ha insomma sempre usato il suo ruolo di first lady  non per mettersi in mostra ma per affrontare temi concreti e spesso scomodi.  Nel 1998 ha lanciato, sempre in Texas, un’iniziativa per aiutare i genitori ad avvicinare i loro bambini all’apprendimento e alla lettura nel momento dell’inizio della scuola. L’iniziativa ha fatto parte di un più ampio progetto di alfabetizzazione per il Texas, in collaborazione con la “Barbara Bush Foundation for Family Literacy” (Fondazione Barbara Bush per l’alfabetizzazione familiare). Si è anche impegnata nell’organizzazione del “Texas Book Festival” (Il Festival texano dedicato ai libri), manifestazione che si svolge dal 1996 con grande successo.

Altri suoi campi d’intervento hanno riguardato il settore della sanità e della riduzione della pratica abortista. Ha dedicato tutte le sue energie per la lotta e la prevenzione nei confronti del tumore al seno, lavorando in collaborazione con il “Governor Spouse Program”. Ha inoltre lavorato per numerosi uffici, tra cui la University of Texas Graduate School of Library e l’Information Science Foundation Advisory Council. Laura è anche conosciuta per il suo impegno sociale all’estero. Ha visitato più volte l’Africa dove si è occupata di problemi come l’Aids infantile e la malaria. Della vita del suo marito e della sua si è occupato il film di Oliver Stone “W.”, in cui a dare il volto a Laura è stata l’attrice Elizabeth Banks.

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DI ATTUALITÀ CLICCA QUI!

PER LEGGERE TUTTI GLI ARTICOLI DELLA SEZIONE LA DONNA DEL GIORNO CLICCA QUI!