Home Attualità

ROMA SPOSA, CARNEVALI: viaggio nel mondo degli abiti bianchi

CONDIVIDI

INTERVISTA A ANDREA SERANGELI, TITOLARE DI CARNEVALI, PER SCOPRIRE TUTTI I SEGRETI DEGLI ABITI DA SPOSA – In questa nostra rubrica abbiamo più volte parlato degli abiti da sposa: modelli, colori , tessuti, insomma abbiamo tentato di fare una panoramica su quello che è da sempre l'”oggetto del desiderio” per le donne di tutte le età; è stato un viaggio divertente che però, molto spesso, ci ha messo anche un po’ in difficoltà poichè, entrando tra tutto quel bianco, tulle e chiffon si fa presto a capire che si tratta di un mare sconfinato, in cui perdersi è tanto facile quanto il non riuscire ad esplorarlo interamente. In pratica abbiamo capito che quello che realmente dovevamo cercare era una guida, qualcuno che tra tutti quegli abiti ci è cresciuto e può quindi svelarci segreti, curiosità e, soprattutto, nuove tendenze: ovviamente non ci siamo certo accontentati e così abbiamo continuato a cercare fino a trovare quanto di meglio la piazza avesse da offrire. Il meglio si chiama Andrea Serangeli, titolare di una delle griffe più autorevoli e amate nel mondo dell’abito bianco, Carnevali Spose.

Il nostro incontro con questo signore della moda per spose è avvenuto all’interno dell’evento che per eccellenza promuove il meglio nel campo dei matrimoni, Roma Sposa: una volta arrivate, ci facciamo largo tra fiori e segnaposto fino a giungere al grande stand dove si trova il nostro uomo; l’occasione però, si sa, fa l’uomo ladro, figurarsi una donna (anzi tre donne di “Chedonna”) immersa in tanto candore; così, prima di darci alle domande, facciamo un giro tra questi meravigliosi abiti.

Abiti dalle linee pulite, scivolate, romantiche o di tendenza, che con i loro diversi tessuti sono nati per soddisfare ogni tipo di donna: dalla più romantica alla più estrosa, dalla ventenne alla cinquantenne; abbiamo la sensazione che chiunque qui potrà trovare l’abito dei suoi sogni, in questo luogo dove il classico si tinge di glamour con qualche tocco di colore e le innovazioni non sono mai troppo sopra le righe. Ma ecco che ci stiamo perdendo nei meandri delle gonne e dei corpetti e ritorniamo così al motivo della nostra trasferta: le domande al signore degli abiti bianchi. Dai tessuti alle linee, ecco per voi le risposte alle domande che avreste sempre voluto fare senza mai averne occasione.

Iniziamo allora dall’occasione del nostro incontro: come è andata l’esperienza all’anteprima di Roma Sposa?

L’evento sembra un successo: l’afflusso di pubblico è stato davvero massiccio, tranne ovviamente il giovedì dell’alluvione a Roma; la gente aveva evidentemente cose più importanti da fare

In fondo però quello che a noi interessa sono gli abiti: ci sveli allora quali sono i colori e i modelli più alla moda del momento

Be’ sapete la sposa è sempre un anno in ritardo rispetto al panorama della moda in senso lato (in realtà non lo sapevamo, ma la cosa appare interessante): il colore principe infatti è il lilla, come vuole la moda giorno dell’ultimo periodo: per quanto riguarda invece le linee niente gonne ampie o abiti troppo principeschi, il taglio del momento è senza dubbio quello scivolato; del resto le spose non sono più giovanissime!

Ma come? ci sta dicendo che siamo vecchie?

Ma no, è che oramai non ci si sposa più prima dei trentadue e così le donne tendono a optare per linee più eleganti

Ah ecco, diciamo che si è salvato in corner. Per punizione allora ci parli anche dei tessuti, quali fanno più tendenza?

Senza dubbio i sovrani sono al momento pizzo e chiffon

Se noi donne torniamo alla semplicità delle linee scivolate però anche l’uomo dovrà adattarsi: non vogliamo certo passare in secondo piano sull’altare

Infatti anche l’uomo opta per la classicità con i canonici abiti blu, grigi e neri

Bene, adesso siamo più tranquille. E voi invece, siete tranquilli? Come vanno gli affari nel mondo degli abiti da sposa?

Naturalmente la crisi si sente anche qui e infatti la richiesta scende, anche a causa dei molti abiti di importazione. Alcuni per abbassare i prezzi hanno scelto di penalizzare la qualità, noi invece vogliamo lavorare proprio su quella per poter battere le griffe straniere

Be’, dato che con noi è stato così gentile non possiamo che augurarle di riuscire in questa missione, mantenendo così il successo decennale che vi appartiene. Grazie mille.

Grazie a voi

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ESSERE MAMMA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA BELLEZZA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLE IDEE REGALO CLICCANDO QUI!

Fotografie di Benedetta Morbelli (b.morbelli@hotmail.it)