ARNOLD SCHWARZENEGGER torna al cinema come sceriffo

ARNOLD SCHWARZENEGGER RITORNA COME ATTORE IN THE LAST STAND (L’ULTIMA FRONTIERA) – Come si suol dire, il primo amore non si scorda mai e se questo “primo amore” si chiama cinema è inevitabile tornare prima o poi sul set anche se fino al giorno prima si era in governatore della California: già stiamo parlando proprio di lui, Arnold Schwarzenegger, l’ex Terminetor che ha deciso a 64 anni di riprovarci con il cinema.

La casa di produzione Lionsgate ha fatto sapere che l’attore ( o dovremo forse dire il politico, chissà) si trova sul set di The Last Stand (L’ultima frontiera), nuova pellicola del regista sudcoreano Jee-woon Kim nella quale interpreta un ex poliziotto di Los Angeles ritiratosi in una piccola località al confine con il Messico dove è diventato sceriffo. Naturalmente l’avventura non mancherà e Arnold si troverà alle prese con un traffico di droga che deve essere sventato per il bene della comunità: del resto non è proprio la salvaguardia sociale lo scopo di chi lavora in politica?

Staremo allora a vedere se i sei anni trascorsi nell’ambiente governativo renderanno la recitazione di Schwarzenegger ancor più realistica di prima: senza dubbio nel 2003 essere stato un attore fu un vantaggio non indifferente, come popolarità ma anche come capacità di “recitare”.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULL’ESSERE MAMMA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLA BELLEZZA CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI SULLE IDEE REGALO CLICCANDO QUI!