Home Attualità

MELANIA REA / SALVATORE PAROLISI: “Brutto ricordare”

CONDIVIDI

OMICIDIO MELANIA REA – Tanti indizi e tante parole ma ancora il caso non è risolto.

Melania Rea se n’è andata lo scorso 18 aprile, uccisa con 34 coltellate nel bosco di Ripe di Civitella, e l’unico indagato, almeno per il momento, resta lui, Salvatore Parolisi, marito di Melania e caporal maggiore dell’esercito.

La famiglia Rea chiede e pretende chiarezza, soprattutto per capire chi gli ha portato via la loro “bambina”.

La mamma di Melania è stata interrogata e il suo primo pensiero è stato: “E’ brutto ricordare”.

Cosa è successo quel maledetto giorno? Chi ha tolto la vita alla giovane Melania?

Tanti dubbi e tante perplessità che i giudici sperano di chiarire al più presto.