Home Attualità

SESSO: l’uomo che tradisce rischia danni fisici

CONDIVIDI

DURANTE UN RAPPORTO EXTRA-CONIUGALE L’UOMO RISCHIA LA ROTTURA DEL PENE – Chiamatelo Karma, giustizia divina, fato o in qualsiasi modo preferiate ma sembra proprio che il motto “chi la fa l’aspetti” sia l’ultimo baluardo della giustizia sul pianeta: questo è almeno ciò che possiamo dedurre da un intervento dell’urologo Andrew Kramer nientemeno che sul “Journal of Sexual Medicine”.

Sembra infatti che i nostri uomini siano destinati a provare qualcosa di diverso dal brivido dell’avventura quando decidono di tradirci: appartarsi in luoghi insoliti, consumare il rapporto in fretta, farsi prendere dalla passione e poi… rompersi il pene! Già proprio l’infortunio più temuto dal maschio è la punizione che lo attende se decidono di consumare un rapporto extra-coniugale.

Siamo certi che la cosa si possa spiegare con una sorta di ricerca dell’equilibrio da parte del Karma ma la cosa è stata in realtà spiegata anche scientificamente: si tratta infatti di rapporti la cui dinamica tende a stimolare fino all’estremo i genitali maschili che così si scoprono più soggetti a simili dolorosissime lesioni. Non a caso questo tipologia di infortunio è particolarmente ricorrente nei rapporto consumati in piedi: luoghi come ascensore o bagni pubblici si possono insomma trasformare in un vero e proprio inferno per chi vi ricerca un momento di passione magari alle spalle della propria compagna.

Insomma sembra che non sia necessario imitare Lorena Bobbit se scopriamo che il nostro lui ci tradisce: basterà attendere e sarà la stessa scienza (o forse una giustizia superiore) a lungo andare a punirlo dove meglio crede.

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI BENESSERE CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI VIAGGIO CLICCANDO QUI!

LEGGI TUTTI GLI ARTICOLI DI CUCINA CLICCANDO QUI!